Innovazione

Arriva la bici volante: una risposta green al problema del traffico?

Ha debuttato a Praga qualche giorno fa il primo prototipo di bicicletta volante. Il sogno di tutti i fan del bambino di ET sta per diventare realtà?

Nella vostra città le piste ciclabili scarseggiano? Non preoccupatevi: tra qualche anno potrebbero non essere più necessarie. Un consorzio di aziende della Repubblica Ceca ha infatti recentemente presentato alla stampa F-Bike, la prima bici volante al mondo. Ha l'aspetto di una mountain bike un po' più massiccia del normale - pesa circa 100 kg - ed è equipaggiata con 6 rotori elettrici che sviluppano una potenza complessiva di 64 cavalli, più o meno quelli di una piccola utilitaria.
Nella dimostrazione tenutasi a Praga qualche giorno fa, la F-Bike ha volato, telecomandata da un operatore a terra, lungo il perimetro di un capannone industriale con a in sella un manichino di quelli solitamente utilizzati per i crash test.



Pedalare, oh oh... Al momento il curioso mezzo di trasporto ha ancora una capacità molto limitata: può volare al massimo per 5 minuti e con un carico non superiore agli 85 kg. Altro problema non di poco conto è la rumorosità dei 6 motori.
Ma perchè una bici? L'idea base del progetto è stata quella di creare un mezzo di trasporto leggero capace di decollare e atterrare senza bisogno di infrastutture. Il primo test con un pilota umano ai comandi è previsto per l'estate, ma al momento non ci sono informazioni su un'eventuale realizzazione su scala industriale della F-Bike.
Ales Kobylik, uno dei designer che ha partecipato al progetto, ha dichiarato ai media locali che la sfida, almeno per ora, non ha alcuna finalità di business ma è solo il coronamento di un sogno di gioventù.

Ti potrebbero interessare:

Le 15 bici più pazze in circolazione
La storia della bicicletta
La bici del futuro? A prova di caduta
20 giugno 2013 Rebecca Mantovani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us