Innovazione

Arabo per tutti

Per farsi capire dalla popolazione civile, i militari americani usano un traduttore. Virtuale e tascabile.

Arabo per tutti
Per farsi capire dalla popolazione civile, i militari americani usano un traduttore. Virtuale e tascabile.

L'eloquente traduttore tascabile parla l'arabo senza problemi. Ma al momento non ascolta. E non traduce in inglese.
L'eloquente traduttore tascabile parla l'arabo senza problemi. Ma al momento non ascolta. E non traduce in inglese.

La scena: un piccolo villaggio nel deserto iracheno. Un commando di militari americani si avvicina a un gruppo di ragazzi. Un soldato si porta alla bocca un apparecchio elettronico piccolo quanto un palmare. “Sapete dove si trova il bunker dei soldati iracheni?” chiede. L'apparecchio riconosce la frase in inglese e la traduce in arabo, diffondendola attraverso un piccolo altoparlante. In pochi minuti, il commando ha in pugno il paesino.
Nella guerra in Iraq, l'alta tecnologia non si è limitata alle cosiddette bombe intelligenti. È stata abbondantemente utilizzata anche sul campo. Il piccolo apparecchio elettronico ne è un esempio.
Si chiama “phraselator”, in Afghanistan prima e ora in Iraq ne sono stati distribuiti un centinaio di prototipi e potrebbe diventare un inseparabile “arma” per i soldati, soprattutto quelli impiegati in missione di pace. Può essere equipaggiato con diversi dizionari, ciascuno composto da 300 mila frasi. Presenta però un problema: funziona soltanto in un senso. Chi risponde deve per forza far ricorso ai gesti. Ma niente paura: al Pentagono stanno già studiando una versione a due sensi.

(Notizia aggiornata al 22 aprile 2003)

16 aprile 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us