Innovazione

Apple spera nel successo del nuovo iPhone 5S

Presto tre nuovi prodotti.

di
Apple affida il suo futuro a tre codici: N53, J72 e J75. No, non sta dando le coordinate per una mega-battaglia navale, ma sono i codici di tre nuovi prodotti in sviluppo nelle segrete stanze di Cupertino.

"Si prospetta un’estate e un autunno di fuoco per i fan Apple"

Tris servito

La settimana appena conclusasi non è stata di certo delle migliori per Apple. Il colosso di di Cupertino ha presentato il rendiconto finanziario per l’ultimo trimestre 2012 e le cose non sono andate come ci si aspettava.

Ancora di più - Dietro il primo codice si nasconde l’evoluzione dell’iPhone 5, il settimo della serie. Secondo le indiscrezioni riportate da iLounge, dovrebbe chiamarsi iPhone 5S (nome in codice N53) e, apparentemente, apportare poche novità al fratello maggiore. Il nuovo iPhone dovrebbe integrare un nuovo sensore fotografico - voci di corridoio parlano di un sensore da 13 MPixel di Sony e un nuovo flash - e un processore ancora più potente rispetto al già performante A6. Per ora il nuovo smartphone è ancora in fase di sviluppo e dovrebbe essere lanciato sul mercato attorno al mese di luglio (10 mesi dopo la presentazione dell’iPhone 5).

Ottobre ricco, mi ci ficco - Ottobre 2013 dovrebbe essere un mese piuttosto interessante per i fan della Mela. Sempre secondo il report di iLounge, in questo mese dovrebbero essere lanciati sia l’iPad 5 (nome in codice J75) sia l’iPad mini 2 (nome in codice J72). L’iPad 5, stando alle voci che corrono, dovrebbe sempre somigliare di più al fratellino minore, con la cornice laterale a contorno del display destinata a scomparire quasi completamente. L’iPad dalle dimensioni minori, invece, dovrebbe presentare finalmente uno schermo Retina Display.

Grattacapi - Quest’ultima implementazione, però, appare assai complicata. Per incastonare un Retina Display nel “corpicino” dell’iPad mini, Apple dovrebbe riuscire ad adottare pannelli con una maggiore concentrazione di pixel come, per esempio, gli Sharp IGZO. Ciò vorrebbe dire implementare chip più efficienti (in particolare GPU più potenti), avranno bisogno di LED più efficienti e batterie più potenti e di dimensioni ancora più ridotte per dare loro energia. Ce la farà la casa di Cupertino ad apportare tutte queste migliorie in così poco tempo? Vedremo... (sp)

Ecco uno degli spot meglio riusciti di Apple

28 gennaio 2013
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us