Innovazione

Apple Siri è sordomuto alle richieste di aborto

Polemica negli Usa perché non trova cliniche pro-aborto.

Siri non risponde alle domande sulle cliniche abortiste negli Stati Uniti. Apple però risponde e informa che non si tratta di una posizione a favore della vita dell’assistente vocale dell’iPhone 4S ma solo di un malfunzionamento tecnico.

“Apple sostiene che la posizione antiaborto di Siri sia un problema tecnico”

Siri non risponde - Apple è stata criticata dopo che molti utenti hanno scoperto che Siri - l’assistente vocale di iPhone 4S - non era in grado di rispondere alle loro richieste di informazioni su aborto e controllo delle nascite. Quando gli veniva chiesto di trovare una clinica per l’interruzione della gravidanza, anche in zone dove era presente questo tipo di strutture, la risposta non c’era, anzi a volte erano indicati centri per aiutare le donne incinta. L’American Civil Liberties Union, secondo un articolo del Daily Mail, ha chiesto all'azienda di Cupertino di risolvere il problema e mettere anche questi dati a disposizione degli utenti.

Si può migliorare - Secondo un portavoce di Apple, ripreso dal New York Times: «Queste omissioni non sono intenzionali. Nel cammino di Siri da beta a prodotto finale è possibile trovare degli aspetti da migliorare ed è quello che faremo nelle prossime settimane». Uno dei creatori di Siri, Norman Winarsky, ha detto che il problema potrebbe dipendere dai risultati dei servizi web delle società partner che Apple potrebbe non aver controllato in modo approfondito. Ricordiamo che Siri è disponibile, al momento, solo per la lingua inglese, tedesca e francese, e arriverà in Italia l'anno prossimo, se tutto fila liscio.

Il pensiero di Jobs - Steve Jobs, il fondatore di Apple, è stato adottato e una volta ha espresso la sua gratitudine alla madre biologica per aver portato a termine la gravidanza, piuttosto che interromperla.

Maurizio Ferrari

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

2 dicembre 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La (brutta) storia della follia raccontata attraverso i re e gli imperatori ritenuti pazzi, i rimedi adottati nei secoli per “curarla” e l'infinita serie di pregiudizi e superstizioni che hanno reso la vita dei malati un inferno peggiore del loro male. E ancora: quando le donne si sfidavano a duello; la feroce Guerra delle due Rose, nell'Inghilterra del '400.

ABBONATI A 29,90€

Senza l'acqua non ci sarebbe la Terra, l'uomo è l'animale che ne beve di più, gli oceani regolano la nostra sopravvivenza: un ricco dossier con le più recenti risposte della scienza. E ancora: come agisce un mental coach; chi sono gli acchiappa fulmini; come lavorano i cacciatori dell'antimateria; il fiuto dei cani al servizio dell'uomo.

ABBONATI A 29,90€
Follow us