Innovazione

Apple rispedisce a casa le Google Maps

Apple lavora a mappe proprietarie.

di I prossimi iPhone e iPad, con tutta probabilità, non avranno più a bordo l’applicazione Google Maps che verrà sostituita da una tecnologia proprietaria Apple. La soffiata arriva dal Wall Street Journal e la conferma ufficiale potrebbe già arrivare la prossima settimana in occasione del WWDC 2012.

"È una conseguenza della guerra fredda tra i due colossi?"
Dal 2007 a oggi - È questo il periodo che ha legato - seppur di questi tempi sembra utopia - Google ad Apple, per quanto riguarda le mappe stradali. Le mappe del colosso di Mountain View sono, infatti, presenti in pianta stabile dal primo iPhone (2007), ma forse, già con la prossima versione del sistema operativo iOS 6, potrebbe esserci un cambio della guardia e la “bussola” potrebbe passare a un sevizio di navigazione proprietario made in Cupertino.

Continua il braccio di ferro - Le ipotesi che circolano riguardo al probabile cambio di rotta sarebbero dettate da due motivi: commerciale e tecnico. Apple, nel primo caso, sembrerebbe intenzionata a non lasciare più il monopolio della pubblicità geolocalizzata - gli annunci mostrati agli utenti in base alla posizione rilevata dal GPS - nelle mani di Larry Page e soci. L’aspetto tecnico, invece, sembrerebbe legato a una questione specifica: Google vorrebbe implementare molte più caratteristiche nelle Maps per iOS ed Apple non sarebbe d’accordo. Non ci resta che aspettare l’apertura del WWDC 2012 per scoprire la verità. (sp)

Le 10 tecnologie che cambieranno la tua auto

6 giugno 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us