Innovazione

Apple perde Graeme Devine: il GURU dei videogiochi!

Se ne va Graeme Devine.

Giorni difficili in Apple dopo la perdita di Graeme Devine, il GURU dei videogiochi. Il venticinquenne che da circa un anno lavorava alle dipendenze di Jobs ha deciso di lasciare il suo incarico di manager dell’area gaming di iOS.

Ma cosa faceva realmente Graeme Devine in Apple?

Se ci pensate, da un anno a questa parte, la sezione giochi dell’App Store ha segnato l’arrivo di videogames sempre più appetitosi ma non finisce qui infatti il GURU aveva il compito di rendere fantastici i titoli di iOS sfruttando al massimo l’hardware ed il software a disposizione.

A Devine era stato assegnato anche l’onere di mantenere aggiornati gli sviluppatori fornendo loro sempre l’ultima versione di API.

In poche parole Devine è stato il primo game-designer assunto in Apple!

Il GURU in una delle sue ultime dichiarazioni rilasciata al sito Kotaku, ha spiegato come collaborare con Apple sia stata una delle migliori esperienze che lui avesse mai potuto fare sottolineando come il team di Cupertino si formato dalle persone più intelligenti e piene di talento che lui abbia mai conosciuto!

Ora ti domanderai da dove arriva la sua decisione di lasciare Apple, bhè è semplice Devine vuole tornare alla sua grande passione: fare videogiochi, proprio come faceva prima di entrare in Apple, mettendo a frutto l’esperienza acquisita a Cupertino.

I suoi progetti futuri sembra siano incentrati principalmente allo sviluppo di nuovi titoli per iOS, in particolare per iPad ritenuto dal GURU il futuro delle console, insomma dobbiamo attenderci delle belle sorprese.

Le dimissioni del grande esperto di videogiochi potrebbero creare qualche problemino in Apple ma siamo sicuri che Jobs sia pronto a sfoderare qualche asso nascosto nelle sue maniche!

10 dicembre 2010 Daniele Perotti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us