Innovazione

Alla ricerca del panino perfetto

Un occhio elettronico controlla la produzione di panini su larga scala e scarta quelli che non hanno un aspetto decente. L'obiettivo del prototipo? Il panino perfetto.

Alla ricerca del panino perfetto
Un occhio elettronico controlla la produzione di panini su larga scala e scarta quelli che non hanno un aspetto decente. L'obiettivo del prototipo? Il panino perfetto.

Due ricercatori della Georgia Tech provano il prototipo di riconoscimento automatico dei panini. Foto: ©  Georgia Tech.
Due ricercatori della Georgia Tech provano il prototipo di riconoscimento automatico dei panini.
Foto: © Georgia Tech.

La produzione su larga scala si avvarrà presto di una nuova tecnologia: un sistema di riconoscimento automatico delle immagini allo scopo di ispezionare i prodotti destinati ai fast-food. Nello specifico, i ricercatori della Georgia Tech, un'università americana, stanno sperimentando il prototipo presso un'azienda che produce panini per hamburger.
Il controllo qualità avviene mediante l'applicazione della tecnologia delle immagini a flusso continuo: i panini appena cotti sfilano lungo il nastro trasportatore, e vengono ispezionati da una macchina fotografica digitale connessa a un computer: i prodotti che non corrispondono ai parametri di colore, forma, misura, distribuzione dei semi, e altri criteri registrati nel software, vengono impietosamente rimossi dalla linea di produzione.
I panini che non “sbagliano” mai… Il programma registra anche i panini prodotti e quelli eliminati, fornendo accurati resoconti di produzione. Questo controllo statistico del processo permetterà l'implementazione delle modifiche necessarie a ridurre il numero di panini di “bassa qualità” e faciliterà la produzione di panini perfetti.
La seconda fase del progetto prevede infatti l'applicazione della stessa tecnologia ai forni di cottura dei panini: il controllo automatizzato dei parametri di calore e umidità, permetterà una più rapida segnalazione dei problemi (per esempio la dispersione di calore) che vanno a inficiare la qualità del prodotto.

(Notizia aggiornata il 6 dicembre 2003)

6 dicembre 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us