Innovazione

Alitosi detector

Scoprite perché avete perso tutti gli amici.

Alitosi detector
Scoprite perché avete perso tutti gli amici.

Un sensore elettronico per scoprire se è il caso di utilizzare un deodorante per l'alito. O spremersi in bocca qualche tubetto di dentifricio.
Un sensore elettronico per scoprire se è il caso di utilizzare un deodorante per l'alito. O spremersi in bocca qualche tubetto di dentifricio.

Potete anche proclamare le verità più sacrosante, ma se siete affetti da alitosi (alito cattivo) non otterrete mai la dovuta credibilità. E lo stesso vale se il vostro fisico, charme e simpatia sono una calamita per eventuali partner: l'alitosi è in grado di vanificare ogni tentativo di corteggiamento.
E siccome poi l'uomo è per natura malvagio, nessuno verrà mai a dirvi che con un simile fiato fareste meglio a richiedere il porto d'armi.
Naso elettronico. Ecco allora spiegata l'importanza del Misuratore Elettronico di Cattivi Odori, sviluppato da Kohji Mitsubayashi, un bioingegnerie dell'università medico-dentale di Tokio, in grado di testare automaticamente la qualità delle proprie emissioni aeree. Alitando furtivamente in direzione del piccolo congegno, il fiato viene giudicato in base al rilevamento di un composto solforoso chiamato metil-mercaptano, prodotto dai batteri e tra i principali responsabili dell'alito cattivo.
Odora di spirito adolescente. Il sensore è due volte più sensibile del naso dell'uomo e non migliorerà soltanto la socialità dei suoi utilizzatori. La presenza di metil-mercaptano è infatti un segnale d'allarme di problemi dentali e i dentisti potrebbero utilizzare il rilevatore per monitorare l'alitosi nei propri pazienti. A differenza di analoghi nasi elettronici per il cattivo alito, quello sviluppato dall'università di Tokio sembra più affidabile e sensibile perché non dipende dall'umidità del fiato e non è sensibile ad altri composti che non influiscono sull'alito.
Una volta inserito direttamente in un telefonino, come auspicato da Mitsubayashi, il rilevatore si potrà dire un prodotto davvero completo: parlando al telefono potremmo scoprire perché abbiamo perso tutti gli amici.

(Notizia aggiornata al 25 ottobre 2005)

25 ottobre 2005
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Napoleone tenne in scacco tutte le monarchie d'Europa. Poi, a Waterloo, la resa dei conti. Chi erano i nemici dell'imperatore dei francesi? Come formarono le alleanze e le coalizioni per arginarlo? E perché tutti temevano la Grande Armée? Su questo numero, la caduta di Napoleone raccontata attraverso i protagonisti che l'hanno orchestrata.

ABBONATI A 29,90€

Miliardi di microrganismi che popolano il nostro corpo influenzano la nostra salute. Ecco perché ci conviene trattarli bene. E ancora: come la scienza affronta la minaccia delle varianti di CoVID-19, e perché, da sempre, l'uomo punta al potere. Inoltre, in occasione del 20° anniversario della sua seconda missione in orbita, l’astronauta italiano Umberto Guidoni racconta la sua meravigliosa odissea nello spazio.

ABBONATI A 29,90€

Vi siete mai chiesti quante persone stanno facendo l'amore in questo momento nel mondo? O quante tradiscono? E ancora: Esistono giraffe nane? Cosa sono davvero le "scie chimiche" degli aerei? E quanto ci mette il cibo ad attraversare il nostro copo? Queste e tante altre domande & risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, in edicola tutti i mesi. 

ABBONATI A 29,90€
Follow us