Innovazione

A Roma discoteche troppo rumorose ma nessuna multa

Problemi economici per l'Arpa

La musica può essere una grande amica dell'ambiente, come abbiamo detto più volte in particolare parlando di festival ecosostenibili, ma in qualche caso, quando c'è poco rispetto e norme non chiare, può creare grossi problemi. È quello che accade, specie nel periodo estivo, a Roma e dintorni, sopratutto a Ostia, dove le discoteche che nella stagione calda animano le notti di turisti e romani, spesso superano ampiamente i ragionevoli limiti di decibel, senza che nessuno possa intervenire. In particolare, in alcune zone del litorale capitolino, la Polizia municipale è arrivata a misurare livelli di frastuono tra gli 80 e i 100 decibel, ben lontani da quei 50 che sarebbero il limite massimo per consentire il riposo a chi abita nei dintorni.

Ovviamente, i risultati delle cosiddette "ispezioni fonometriche" non condannano tutti i locali, e proprio per questo sarebbe importante colpire chi viola le norme, senza impedire in maniera indiscriminata la "movida" a chi vuole legittimamente ballare e tirar tardi. Il problema è che, per poter intervenire, secondo la legge la polizia deve avere in mano dati sulle violazioni che siano elaborati dall'Arpa Lazio (Agenzia regionale per la protezione ambientale), la quale però ha grossi problemi di personale e budget, un po' come tutte le istituzioni che nel nostro Paese si occupano di ricerca e controllo dell'ambiente. Quindi, sul lungomare di Ostia (e non solo), l'inquinamento acustico regna, senza che nessuno possa intervenire, e la musica, invece di essere la migliore alleata dei cittadini per il divertimento estivo, rischia di diventare la nemica di molti di loro, regalando consensi a un "proibizionismo musicale" che in molte zone d'Italia è già attivo.

28 giugno 2010 Stefano Caneva
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us