Innovazione

A ognuno il suo orecchio

Un sistema di riconoscimento infallibile basato sulla forma delle orecchie.

A ognuno il suo orecchio
Un sistema di riconoscimento infallibile basato sulla forma delle orecchie.

Se le orecchie di Shrek sono inconfondibili, quelle di Cameron Diaz (a destra) posso servire a riconoscerla... anche quando ha dimenticato di truccarsi.
Se le orecchie di Shrek sono inconfondibili, quelle di Cameron Diaz (a destra) posso servire a riconoscerla... anche quando ha dimenticato di truccarsi.

Le orecchie sono uniche: come le impronte digitali, anche la forma e la posizione dei padiglioni auricolari caratterizza ogni individuo e lo rende unico rispetto agli altri. Partendo da questo assunto, Mark Nixon e David Hurley dell'Università di Southampton (Inghilterra) hanno messo a punto un sistema per il riconoscimento automatico dei volti sulla base della forma delle orecchie. Secondo i ricercatori, gli strumenti di identificazione basati su questa metodologia potranno essere applicati a reti TV a circuito chiuso, ma anche ai più moderni telefoni cellulari che potranno così riconoscere l'utilizzatore… "guardandogli nell'orecchio".
Inaudito: è infallibile. La prima sperimentazione ha coinvolto 63 soggetti, identificati dallo strumento nel 99,2 per cento dei casi. Sembrerebbe infatti che solo le orecchie, a differenza delle altre parti del viso, non mutano nel corso della vita o in base alle espressioni.
In un'analisi iniziale i ricercatori hanno tentato di dimostrare il grado di somiglianza/differenza tra orecchie di diversi soggetti. Risultato: l'orecchio è una delle parti del volto che mostrano i più elevati tassi di differenziazione tra individui. A batterlo è solo l'iride, già da qualche tempo analizzata da alcuni sofisticati strumenti di riconoscimento. Ma l'identificazione delle orecchie è una novità anche per un altro motivo: il sistema messo a punto da Nixon non prende in considerazione le caratteristiche morfologiche in relazione le une con le altre - come avviene per il riconoscimento dei volti - bensì nel loro complesso. A colpo d'occhio, insomma.

(Notizia aggiornata al 18 luglio 2005)

18 luglio 2005
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us