Innovazione

A chi appartiene la voce di Siri?

Chi di voi non ha passato del tempo prezioso a "parlare" con Siri? Vi siete mai chiesti che faccia ha?

Una volta acquistato il vostro iPhone 4S o iPhone 5 non avete resistito: avete passato tempo prezioso a chiederle che tempo fa, le indicazioni per il centro, la programmazione del cinema più vicino per poi metterla alla prova su questioni esistenziali: "chi sono?", "esiste Dio?", "chi ti ha creato?". E sì, molti di voi le avranno anche rivolto delle cattiverie per testare la sua reazione.
[Chi usa Siri e perché? - Ragazzino insultato da Siri].

Per chi ancora non la conoscesse, si chiama Siri, ed è un software che si basa sul riconoscimento vocale creato da Apple. Alcuni si saranno chiesti a chi appartiene questa voce cordiale e metallica. In Italia è ancora un mistero, ma la versione americana di Siri ha la voce di Susan Bennett, come ha rivelato lei stessa in un'intervista della CNN. Apple non ha confermato né smentito, ma analisi approfondite, tra cui quella di un legale esperto in materiale audio, hanno fugato ogni dubbio.

Una scoperta inquietante
In realtà Susan, che è speaker da anni e vive nella periferia di Atlanta, ha scoperto di "essere" Siri quasi per caso, grazie a un amico che l'aveva riconosciuta. I campioni vocali erano stati registrati nel 2005 per l'agenzia ScanSoft e a quel tempo certamente non immaginava che sarebbe finita tra le mani di milioni di utenti. La stessa agenzia ha registrato la voce della versione britannica di Siri, Jon Briggs, mentre la voce australiana è di Karen Jacobsen.

Susan Bennett è rimasta per molto tempo dietro le quinte, un po' per il suo carattere riservato, un po' per il timore di eventuali conseguenze legali. Ha confessato che la scoperta di essere la voce di uno degli oggetti più diffusi al mondo l'ha inizialmente inquietata. Ora però ci ha fatto l'abitudine e lei e Siri sono diventate... amiche.

Ti potrebbe interessare:
Apple compra la tecnologia PrimeSense 3D usata su Xbox Kinect
Il prossimo iPhone 6 sarà curvo e flessibile?
Come funziona Contabosco, l'APP che insegna la matematica ai bambini

3 gennaio 2014 Sara Zapponi
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Come sarebbe stata (e sarebbe) la nostra vita senza cani, gatti, cavalli, topi, api, scimmie? Abbiamo girato la domanda direttamente a loro, gli animali, per farci raccontare che cosa e quanto hanno fatto per l'uomo fin dalla notte dei tempi. Perché non c'è evento, guerra, scoperta, epidemia che si possa ripercorrere senza valutare il ruolo svolto dagli altri abitanti del Pianeta.

ABBONATI A 29,90€

Perché viaggiamo? L'uomo viaggia da sempre con gli scopi più diversi, ma solo da poco tempo lo fa anche per divertirsi. E tu, che viaggiatore sei?Scoprilo con il test. E ancora: come sono i rifugi antiatomici della Svizzera e degli Usa; come si gioca la guerra dell’informazione nel Web; perché i Sapiens sono rimasti l’unica specie di Homo sulla Terra; gli amici non sono tutti uguali perché il rapporto con loro dipende dalla personalità, dal sesso e dal tempo che si passa insieme. Fai il test: che tipo di amici hai?

ABBONATI A 31,90€
Follow us