Innovazione

30 anni fa uno sconosciuto Steve Ballmer entrava a far parte di Microsoft

Ma ha ben poco da festeggiare.

L'undici Giugno scorso Steve Ballmer, oggi amministratore delegato Microsoft, ha compiuto trenta anni all'interno della società.

Partito come numero ventiquattro della azienda nel lontano 1980, Ballmer ha coperto molti ruoli importanti, tra i quali “capo dello sviluppo del sistema operativo”, “capo del reparto vendite” e “capo del reparto assistenza”.

Dopo essersi laureato in matematica, Ballmer continua con gli studi in economia, ma li lascia per entrare a far parte di Microsoft, e, nel 2000, con la parziale uscita di scena di Bill Gates, Ballmer diventa amministratore delegato con poteri limitati, fino al 2008 in cui diventa Amministratore Delegato a pieni poteri.

Ma parliamoci chiaro, Steve ha davvero poco da festeggiare: negli ultimi dieci anni la crescita di Microsoft ha rasentato lo zero nonostante la base di pc installati sia andata di anno in anno ad aumentare, e recentemente Apple ha superato Microsoft per quanto riguarda gli incassi.

Voci interne a Microsoft (uno sviluppatore) lamentano che Ballmer non è entusiasta e attento ai nuovi prodotti come lo era Gates. Inoltre, sia Gates che Steve Jobs (capo Apple) vengono simpaticamente ricordati da tutti peri vari episodi in cui i loro sistemi sono andati in blocco durante le conferenze e per il carisma con cui hanno affrontato la situazione. Ballmer no, Ballmer lo ricordiamo così :

Auguri Ballmer, sarebbe auspicabile ti regalassi una pensione anticipata.

14 giugno 2010 Raffaele Camoriano
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us