Innovazione

10 anni di YouTube: ecco il primo video di sempre

Il 14 febbraio 2005 veniva attivato il dominio del colosso di video-sharing. Un compleanno "a due cifre" che celebriamo rivedendo il primo filmato, caricato nell'aprile dello stesso anno.

Oggi 10 anni fa Chad Hurley, Steve Chen, e Jawed Karim, ex impiegati di PayPal, attivavano un dominio che sarebbe entrato nella storia del web: "Youtube.com". Il sito sarebbe stato sviluppato nei mesi successivi, fino ad arrivare, il 23 aprile 2005, alle 20:27, al caricamento del primo video mai postato sulla piattaforma.

Cimelio storico. Il filmato in questione è rivoluzionario e banale allo stesso tempo: intitolato "Me at the zoo", ritrae Jawed Karim, uno dei tre fondatori, allo zoo di San Diego, impegnato in una breve disquisizione sulla lunghezza delle proboscidi degli elefanti. Il filmato, sgranato e di scarsa qualità, dura solo 19 secondi, eppure è stato visto ad oggi - in quanto documento storico - da più di 17 milioni e 423 mila utenti.

Il grande salto. Nell'ottobre 2006, a poco più di un anno dalla sua fondazione, il grande salto: YouTube, che ancora non totalizzava profitti, fu acquistato da Google per la cifra record di un miliardo e 650 milioni di dollari (oltre un miliardo e 200 milioni di euro), l'acquisto più oneroso - e proficuo, col senno di poi - effettuato dal colosso di Mountain View dal suo ingresso sul mercato.

Numeri alla mano. Oggi, in appena un mese, YouTube genera più contenuto di quanto tutte le maggiori case di produzione cinematografica abbiano prodotto negli ultimi 60 anni. È visitato da oltre un miliardo di utenti unici al mese, più dell'intera popolazione europea, e ogni minuto si arricchisce di 300 ore di nuovo materiale video.

Il numero di ore di visualizzazione ogni mese su YouTube aumenta del 50% anno su anno. E i dati sono destinati a crescere, anche grazie alle visualizzazioni effettuate su dispositivi mobili (da cui proviene la metà delle visualizzazioni). Non c'è che dire, 10 anni vissuti in pienezza, filmato dopo filmato.

14 febbraio 2015 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Il racconto del decennio (1919-1929) che condusse un'Italia povera, ferita e delusa dalla Grande guerra nelle braccia di Mussolini. E ancora: distanziamento, lockdown, ristori... tutte le analogie fra la peste di ieri e il covid di oggi; come Anna Maria Luisa, l'ultima dei Medici, salvò i tesori artistici di Firenze; dalla preistoria in poi, l'impatto dell'uomo sull'ambiente e sul paesaggio.

ABBONATI A 29,90€

Il cervello trattiene senza sforzo le informazioni importanti per sopravvivere. Qual è, allora, il segreto per ricordare? Inoltre: gli ultimi studi per preservare la biodiversità; la più grande galleria del vento d'Europa dove si testano treni, aerei, navi; a che punto sono i reattori che sfruttano la fusione nucleare.


ABBONATI A 29,90€

Litigare fa ammalare? In quale sport i gatti sarebbero imbattibili? Perché possiamo essere cattivi con gli altri? Sulla Luna ci sono nuvole? Queste e tante altre domande e risposte, curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, d'ora in poi tutti i mesi in edicola!

ABBONATI A 29,90€
Follow us