Navigando su Geostac, l’equivalente di Google Maps per i pianeti del Sistema solare

Ecco dove trovare le scansioni più aggiornate delle superfici di otto pianeti (più Plutone), di diciassette satelliti e di quattro asteroidi (Ceres, Bennu, Ryugu, Vesta).

Partiamo da un assunto: nel 2006 fu inaugurato Google Mars, il corrispettivo del ben più noto Google Maps, per l'esplorazione del suolo marziano, mentre Google Moon esordì nel 2009 all'interno di Google Earth (programma gemello di Maps), per farci curiosare nei luoghi dove Neil Armstrong e soci atterrarono quarant'anni prima.

Se vogliamo avere una panoramica completa del nostro Sistema solare, però, dobbiamo affidarci al sito dell'USGS, l'Istituto geologico degli Stati Uniti, che nella sezione Geostac raccoglie le scansioni più aggiornate delle superfici di otto pianeti (più Plutone), di diciassette satelliti e di quattro asteroidi (Ceres, Bennu, Ryugu, Vesta)

COSì VICINI, COSì LONTANI. Grazie alle migliaia di foto scattate negli ultimi decenni, principalmente dalle sonde lanciate della Nasa e dall'Esa, è stato possibile mappare i principali "oggetti" del Sistema solare, ovviamente con diversi gradi di dettaglio.

Si va dalle 19 mappe della superficie lunare alle 14 di Marte, fino a quelle singole e imperscrutabili di Giove, Saturno, Nettuno e Urano, troppo lontani dalla Terra e troppo differenti (sono classificati come giganti gassosi) per essere visionati allo stesso modo degli altri corpi celesti.

ZOOM spaziali. Il sito offre diverse tipologie di visualizzazione (sferica o piana) e prospettive, oltre alla possibilità di zoomare sui rilevamenti più approfonditi, scegliendo sonda per sonda quali ispezionare.

Per ogni porzione di pianeta o asteroide, utilizzando i metadati contenuti nella colonna posta a destra della schermata, è possibile risalire al momento esatto dello scatto, mentre per spostarsi da una mappa all'altra e da un pianeta all'altro basta usufruire dei menu a tendina, il principale dei quali è posto in alto a sinistra.

Marte fotografato a ultravioletti dalla missione MAVEN (Mars Atmosphere and Volatile EvolutioN) della Nasa.
Marte fotografato a ultravioletti dalla missione MAVEN (Mars Atmosphere and Volatile EvolutioN) della Nasa. © NASA/LASP/CU Boulder

A PROPOSITO DI MARTE. Grazie ai piani della Nasa di tornare a breve sulla Luna, con lo scopo di spedire in un prossimo futuro un equipaggio su Marte, le attività delle sonde sono state ultimamente intensificate, così come è cresciuta anche la qualità delle immagini da esse restituite. Recentemente, per esempio, il Mars Reconnaissance Orbiter ha fornito una quantità enorme di dati che hanno permesso di dettagliare al meglio la mappa del Pianeta Rosso ad alta risoluzione.

Restando su Marte, infine, per chi non si accontenta della visione aerea, è possibile anche dare un'occhiata alle incredibili immagini scattate negli ultimi anni dalle sonde inviate sulla superficie accedendo direttamente al sito della Nasa, nella sezione Mars Exploration.

13 luglio 2023 Simone Valtieri
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us