Cosa "pensa" di noi Facebook? Ecco come scoprirlo
Secondo uno studio americano 3 persone su 4 non sanno che Facebook colleziona i nostri dati a scopo pubblicitario e crea dei veri e propri identikit social. Ecco come trovare il nostro.
I cialtroni digitali? Anzianotti e conservatori
Due studi indipendenti tracciano il profilo tipico di chi diffonde online bufale e fake news a sfondo politico.
Global Digital Report: quanto tempo su Internet?
Quanto tempo passiamo in Rete? Quali siti visitiamo? Che impatto ha internet sulla produttività? Il Global Digital Report 2019 dà un quadro completo del comportamento degli internauti nel mondo.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Facebook cresce ancora
Il grande social network si celebra in grande stile presentando un sito di memorie e testimonianze, e ringrazia i suoi utenti con video dalla direzione e dagli impiegati.
Google Image 2
Tutti quanti avremo usato Google per cercare immagini. Da oggi Image Search migliora di molto, diventando più comodo e potente. Scopriamo tutte le novità!
Blocca gli stalker
Ex-Blocker cancella dal vostro browser tutti i riferimenti ad una persona a voi sgradita. Non vedrete più il suo nome sul blog, su Facebook, su Twitter o da nessun'altra parte.
Google in real time
Amit Singhal, uno dei leader dei team di ricerca di Google, ci spiega su quali criteri funziona la nuova ricerca in tempo reale.
Google traduce Wikipedia
Il team di Google Translate lavorerà per portare in Hindi, Arabo e altri 5 idiomi gli articoli più letti dagli utenti anglofoni. Il lavoro sarà svolto dal traduttore automatico e corretto da volontari di tutto il mondo.
Google Maps è anche su Ford
GMaps è un navigatore potente: permette di inviare la propria destinazione direttamente dal browser. Sono sempre di più le case automobilistiche che scelgono Google in tutto il mondo.
Alla Cina mancano i fondi
Pechino aveva deciso di installare su ogni sistema un'applicazione per filtrare i contenuti web, ma il progetto non ha incontrato il successo sperato. Ed adesso è crisi di fondi.
Facebook anti-molestatori
Facebook cede alle pressioni del governo ed introduce un'applicazione che consente di comunicare con un team di esperti. Verrà segnalato a tutti gli adolescenti del Regno Unito: si spera li proteggerà dai predatori sessuali.