Digital Life

YouTube occulta i volti per difendere la privacy

È censurare chi compare nei tuoi video.

di
Il sito per la condivisione di video di Google adesso ti aiuta a non violare più la privacy di chi riprendi per sbaglio o di chi non vuole farsi riconoscere!

"È il primo passo verso l’anonimato nei video"

Finalmente

senza bisogno di grandi competenze tecniche nel campo dei video

Tecniche già collaudate... - Questa nuova opportunità ti faciliterà il compito di non violare la privacy di chi compare involontariamente e di essere più libero nel diffondere i contenuti. Se prima dovevi ingegnarti per evitarlo, ora YouTube lo fa al posto tuo. La tecnica è quella usata da Google Maps in Street View per lo stesso scopo e per censurare le targhe.

...ma ancora da migliorare - Ovviamente la nuova tecnologia deve ancora essere perfezionata, e non sempre i volti riconosciuti sono quelli effettivamente da oscurare. Il Colonel Sanders - simbolo di Kentucky Fried Chicken - è stato erroneamente sfocato, mentre in altri casi è avvenuto il contrario. Mentre YouTube perfeziona il suo funzionamento, puoi comunque utilizzarlo e decidere di non applicare la modifica prima di pubblicare il video.

Un valido aiuto - Emma Draper di Privacy International fa notare come ne guadagnino anche le Onlus e le associazioni non governative. Non sempre è possibile evitare di riprendere i soggetti, ma è importante poter filmare determinate situazioni per far vedere il lavoro che si sta effettuando.

Meglio esser sicuri - La privacy è da sempre uno dei temi più scottanti, anche quando si parla di video. Per essere sicuro di evitare problemi devi davvero stare attento a non riprendere chi poi in seguito potrebbe non esserne contento. Un buon metodo è quello di chiedere la liberatoria, ma come fare con i passanti? E con chi invece non vuole proprio apparire? Immagina di riprendere una protesta: i manifestanti di sicuro non vorrebbero essere riconosciuti. Ecco che YouTube ti semplifica la vita! (pc)

Difendi la tua privacy in dieci mosse

19 luglio 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us