Digital Life

YouTube occulta i volti per difendere la privacy

È censurare chi compare nei tuoi video.

di
Il sito per la condivisione di video di Google adesso ti aiuta a non violare più la privacy di chi riprendi per sbaglio o di chi non vuole farsi riconoscere!

"È il primo passo verso l’anonimato nei video"

Finalmente

senza bisogno di grandi competenze tecniche nel campo dei video

Tecniche già collaudate... - Questa nuova opportunità ti faciliterà il compito di non violare la privacy di chi compare involontariamente e di essere più libero nel diffondere i contenuti. Se prima dovevi ingegnarti per evitarlo, ora YouTube lo fa al posto tuo. La tecnica è quella usata da Google Maps in Street View per lo stesso scopo e per censurare le targhe.

...ma ancora da migliorare - Ovviamente la nuova tecnologia deve ancora essere perfezionata, e non sempre i volti riconosciuti sono quelli effettivamente da oscurare. Il Colonel Sanders - simbolo di Kentucky Fried Chicken - è stato erroneamente sfocato, mentre in altri casi è avvenuto il contrario. Mentre YouTube perfeziona il suo funzionamento, puoi comunque utilizzarlo e decidere di non applicare la modifica prima di pubblicare il video.

Un valido aiuto - Emma Draper di Privacy International fa notare come ne guadagnino anche le Onlus e le associazioni non governative. Non sempre è possibile evitare di riprendere i soggetti, ma è importante poter filmare determinate situazioni per far vedere il lavoro che si sta effettuando.

Meglio esser sicuri - La privacy è da sempre uno dei temi più scottanti, anche quando si parla di video. Per essere sicuro di evitare problemi devi davvero stare attento a non riprendere chi poi in seguito potrebbe non esserne contento. Un buon metodo è quello di chiedere la liberatoria, ma come fare con i passanti? E con chi invece non vuole proprio apparire? Immagina di riprendere una protesta: i manifestanti di sicuro non vorrebbero essere riconosciuti. Ecco che YouTube ti semplifica la vita! (pc)

Difendi la tua privacy in dieci mosse

19 luglio 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us