Digital Life

Youtube: nel 2011 il 30% in più di personale

Nuove assunzioni anche in Italia.

YouTube prevede che il 2011 sarà l’anno in cui assumerà più personale, in previsione di una papabile crescita del più seguito portale di video al mondo.

“Previsioni in crescita per il colosso dei video online: si cercano lavoratori, anche in Italia”

Manda un CV - Secondo le stime annunciate da Google, il personale al lavoro su Youtube crescerà del 30% nel 2011, a suon di assunzioni. Come riportato sul sito di Google, sono diverse le posizioni aperte, in molte areee: dalla vendita di pubblicità, al customer support, passando per la produzione video. Le assunzioni saranno in diversi paesi al mondo, anche se molte delle posizioni sono previste all’interno del quartier generale di YouTube a San Bruno, in California.

Buona occasione - La compagnia californiana ha attualmente circa 650 dipendenti, la previsione di crescita del 30% equivale dunque all’assunzione di circa 200 nuovi membri dello staff di YouTube durante quest’anno. Per ciò che concerne l’Italia, sono aperte alcune posizioni per la sede di Milano, non tantissime, ma abbastanza per invogliare quel 30% di giovani italiani che non trova lavoro. Negli uffici di YouTube di Milano stanno cercando le seguenti figure: Video Sales Specialist, Content Partner Manager Music e Product Marketing Manager.

Occorre saper crescere – Pur nell’ennesimo anno della crisi economica mondiale, Google dimostra di saper crescere: YouTube anche nell’ultimo periodo ha continuato a prosperare e aggiungere novità, come dimostra la recente acquisizione della compagnia di produzione di video per il web Next New Networks.

Foto di un omicidio su Street View. Guarda la gallery!

11 marzo 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us