Digital Life

WikiLeaks è in panne: le ragioni dei disertori

Fuga da Assange.

Daniel Domscheit-Berg ha difeso in una conferenza stampa le ragioni che hanno spinto lui ed un manipolo di scontenti ad abbandonare WikiLeaks, portando via anche la tecnologia che consentiva di ricevere le “soffiate” in modo anonimo.

Non si tratta di un furto ma di un atto legittimo, dato che la piattaforma crittografata in cui era possibile inserire nuovi contenuti era proprietà intellettuale di uno del gruppo che ha defezionato, tutti volontari e non dipendenti. In queste condizioni WikiLeaks non è più in grado di funzionare e gran parte del backlog di soffiate è stato portato via assieme al suo "motore". Per il momento questo materiale è destinato a restarsene buono e fermo e verrà restituito solo se e quando WikiLeaks riuscirà a garantire la sicurezza delle fonti. La principale preoccupazione di tutte le parti in causa è quella di mantenere al sicuro gli informatori, ha fatto sapere Daniel.

Il programmatore ha deciso di pubblicare un libro sulle proprie ragioni e spiegare al mondo perchè si è sentito sempre più fuori sintonia con Assange, che fino a poco tempo fa era il suo migliore amico. Il fattore determinante della rottura, a quanto pare, era il crescente disinteresse di Assange nel preservare la trasparenza del sito e negli sforzi per costituire meccanismi validi di protezione dell’anonimato delle fonti. Il destino di persone implicate nelle soffiate dei recenti mesi, come l’analista Bradley Manning, pare tormentare Domscheit-Berg, sebbene il giovane militare americano non sia mai stato dichiarato ufficialmente una fonte da WikiLeaks.

11 febbraio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us