Digital Life

Virus Facebook: occhio alle belle ragazze bionde

Si presenta come foto di due belle ragazze bionde.

Attenzione! C’è una nuova social minaccia in circolazione su Facebook. Il nuovo virus si presenta come un messaggio in arrivo da un tuo amico che ti chiede di cliccare su una foto con due belle ragazze bionde. Se lo fai, installi un ben cocktail di malware frega dati sul computer.

“Se un amico ti chiede di cliccare su una foto, non farlo!”

Non cliccare! - Si tratta di un worm - un “verme” informatico - e come tale il suo scopo principale è diffondersi il più possibile. Il malefico untore - scoperto da CSIS, un’azienda danese specializzata in sicurezza - si presenta sotto le mentite spoglie di due belle bionde che qualche tuo amico (o amica) vuole condividere con te. Basta un clic per scaricare la foto e sei fregato. Come lo sono già i tuoi amici che ti hanno proposto la splendida visione.

Cosa fa il verme? - Basta un clic sul link che il worm prende vita, legge la lista dei tuoi amici e invia a tutti una copia di se stesso, replicandosi in teoria all'infinito e mandando in tilt la rete. E, ovviamente, installa sul tuo computer un bel cocktail di malware, tra cui un trojan chiamato Zeus, che ti frega informazioni sensibili dal computer: login, password e dati della carta di credito.

Non cliccare! - Molti antivirus riconoscono la minaccia e la bloccano. Tu però fai attenzione lo stesso. La foto delle due belle ragazze bionde ti arriva da un contatto di Facebook tramite messaggio senza alcun testo e sembra a prima vita un innocuo JPEG “cliccabile” ma in realtà è un file di tipo “salvaschermo” con estensione “SCR”. Nel dubbio, non rischiare… (sp)

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

Su Jacktech.it trovi anche...

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

1 dicembre 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us