Digital Life

Vacanze da brivido con Dead Island

Gli zombi mettono crema solare e occhiali da sole con Deep Silver.

Siete appassionati dei film di George Romero? State per andare in vacanza in un'isola tropicale? Fate attenzione, allora, perché con Dead Island, il nuovo videogioco action di Deep Silver, le cose potrebbero andare in modo inaspettato...

“Un action RPG horror in arrivo da Deep Silver”

Zombi dall’aspetto terrificante colpiscono infatti gli ospiti dell’idilliaco resort sull’isola tropicale di Banoi. Quattro individui, ognuno con una peculiare storia e con distinte abilità, sembrano risultare immuni ai misteriosi attacchi dei non morti. Saranno abbastanza forti da combattere contro orde di zombie, proteggere i sopravvissuti da un orribile destino e scappare dall’isola?

Dead Island, il d’azione con elementi RPG del celebre studio di sviluppo Techland, unisce azione in prima persona a furiosi combattimenti ravvicinati, sviluppo del personaggio e personalizzazione di un'ampia gamma di armi. Tutte queste caratteristiche sono inserite nel contesto di una storia ispirata ai classici film del genere horror, insieme a una cruda e appassionante campagna giocabile in modalità cooperativa fino a quattro giocatori.

Su un'isola tropicale completamente esplorabile, orde di zombi assetati di sangue attendono i giocatori dietro ogni angolo, mentre questi sono impegnati in una serie di emozionanti missioni attraverso il villaggio turistico.

Per sopperire alla scarsità di armi da fuoco e munizioni, i giocatori dovranno utilizzare tutto quello che troveranno per difendersi e respingere i non morti, lottando ferocemente corpo a corpo. Una grande varietà di oggetti può quindi essere raccolta per trasformare le armi di fortuna dei giocatori in veri e propri strumenti di difesa.

5 agosto 2011 Stefano Silvestri
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us