Digital Life

Vivere in realtà aumentata: un corto da paura

Come potrebbe essere vivere costantemente immersi nella realtà aumentata? Ce lo mostra un filmaker giapponese in un cortometraggio davvero angosciante. 

Lei, la protagonista, si chiama Juliana Restrepo e nel video qui sopra ci mostra 6 minuti della sua giornata vissuti in una realtà iper aumentata.


Juliana svolge attività comuni: prende i mezzi pubblici, cammina per le strade di Medellin (Colombia), va a al supermercato. Ma tutto ciò che le sta attorno è potenziato da effetti speciali digitali, notifiche dai social network e giochi virtuali, come se indossasse una versione potenziata (ed esagerata) dei Google Glass.

Per fortuna un gadget del genere non esiste, almeno per adesso, e questi 6 minuti di delirio tecnologico sono solo un cortometraggio girato dal filmaker e designer giapponese Keiichi Matsuda.


LA vita come videogame. Obiettivo di questo lavoro è mostrare come l’abuso della tecnologia possa portare a un mondo inquietante, molto diverso da quello presentato nei video patinati delle aziende della Silicon Valley che costruiscono occhiali intelligenti e dispostivi simili.

Così la nostra Juliana si trova costantemente bombardata da messaggi pubblicitari, ogni attività e contatto umano sono mediati dalla tecnologia e la vita diventa un lungo, angosciante gioco il cui obiettivo è quello di raccogliere punti.

Fino all’inevitabile passaggio... al livello superiore.

27 maggio 2016 Rebecca Mantovani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us