Una testa animatronica che sembra vera

Realizzata per un film, muove occhi e sopracciglia imitando perfettamente un essere umano. Ecco il video: sarà questo il volto dei robot del futuro?

È un robot ma sembra un essere umano, soprattutto nel movimento degli occhi e dell'arcata sopraccigliare. La testa animatronica costruita da Matt Denton (supervisione animatronica) e Waldo Mason (progettista della protesi facciale) è stata realizzata per il film La fine del mondo diretto da Edgar Wright e uscito nel 2013 in Italia.

 

«Muove semplicemente gli occhi e la mascella», spiega Denton, «ma lo fa in modo molto credibile». Il video mostra anche le componenti elettroniche nascoste, che regolano i movimenti della faccia.

Legata per lo più all'industria cinematografica, la tecnologia animatronica è diventata nel corso degli anni sempre più evoluta e sofisticata e non mancano gli esempi di come, in un futuro, potrebbe dare un volto umano alle I.A. più avanzate.

 

17 gennaio 2016 | filippo ferrari