Digital Life

Un telecomando che si crede Kinect

Un telecomando interattivo.

Sempre più gestualità nelle interazioni coi i device domestici, come Jack ha già raccontato pochi giorni fa. Un nuovo progetto si prepara a controllare tutto: dalla TV al computer.

“PrimSense e Asus manderanno in pensione il vecchio telecomando per la TV a suon di gesti?”

Idea di Tel Aviv - L’azienda israeliana PrimeSense ha in serbo il successore del vecchio telecomando, che funziona come il gadget di successo di Xbox: Kinect. In pratica combina insieme una o due camere, un sensore a infrarossi e un chip specializzato, queste tre tecnologie interpretano i movimenti di una persona in tre dimensioni. Questo nuovo dispositivo vivrà in ambiente casalingo e, al contrario di Kinect a cui si ispira, non servirà solo per i videogame: si potranno gestire diversi apparecchi, tra cui il canonico televisore.

Interazione gestuale - Infatti secondo Adi Berenson, il vice presidente di PrimeSense, avere le mani libere non farà che incentivare l’uso di Internet sulla TV. Utilizzo che, a quanto pare, oggi è frenato, anche per l’innovativa Google TV, da limiti fisici, come dover disporre per forza di una tastiera qwerty completa. Secondo gli sviluppatori israeliani non occorre dunque forzare l’ingresso di dispositivi simil-pc nei salotti, ma è invece necessario pensare a gadget che richiedono un’interazione più naturale, ovvero che sappiano rispondere ai gesti degli utenti.

Movimenti futuri - PrimeSense e Asus, il partner con cui l’azienda israeliana ha sviluppato il progetto, sono anceh interessati nell’aggiungere nei PC i sensori di movimento e le tecnologie che interpretano i gesti degli utenti. Sempre secondo Berenson in futuro dovremmo abituarci a controllare ogni dispositivo con i nostri gesti, ma questo passaggio epocale non avverrà in tempi molto brevi. PrimeSense intende comunque accellerare l’evoluzione tecnologica, mettendo a disposizione un software tool kit per supportare gli esperimenti con il nuovo controller, inserendo anche un kit per gli sviluppatori dell’hardware a un prezzo quasi popolare: circa 200 dollari.

I 30 bikini più sexy. Guarda la gallery!

21 gennaio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us