Digital Life

Twitter, statistiche e identikit dell'utente

Ecco qualche info su di te e i tuoi tweet.

di
Come sta il tuo account Twitter? Tutto bene? L’hai controllato ultimamente? Se no, sappi che il sito beevolve.com l’ha fatto per te, giusto per avere un po’ di dati sull’uso del social network cinguettante.

"Abbiamo in media 208 follower
e 102 following"
Oltre i 140 caratteri - Il sito americano beevolve.com ha esaminato circa trentasei milioni di utenti e li ha analizzati. Tutto è stato calcolato in base a quello che emerge dal tuo profilo che, come vedrai, dice “tutto e niente”. Qualcosa però è certo: il 25% delle persone sa a malapena di essersi iscritto, dato che non ha mai twittato! Inoltre, il 6% non ha nessun follower, mentre un buon 10% non segue nessuno.

Giovane, donna e pro-Apple - Oltre il 50% degli iscritti. con le dovute eccezioni di alcuni stati, è del gentil sesso. Le percentuali cambiano se rapportate alla data di nascita visto che i maschietti aumentano col crescere degli anni: il 73,7% ha un’età compresa fra i 15 e i 25 anni, ma è anche una categoria piuttosto incline a specificarla nel profilo. Anche il sesso non è così chiaro per tutti: solo nel 66% dei casi si capiva facilmente! Di sicuro c’è che gli utenti di Twitter abusano della parola “love” - la più utilizzata nelle bio - e prediligono Apple, scelto nel 68,9% dei casi.

Dati in quantità - È interessante vedere come dal tuo stringato profilo si possa dire tanto. È emerso, per esempio, che le donne twittano di più, ma preferiscono un profilo protetto. Inoltre, questo forse non ti stupirà, circa la metà degli iscritti è americano, seguiti dagli inglesi che arrivano a un buon 17%.

In fin dei conti - Quello che si deduce da questi dati è che il social network dell’uccellino, che ultimamente sta cambiando spesso, è in crescita, e il tuo profilo ce l'ha confermato. Oppure non ti riconosci in nessuna delle statistiche? Sicuro? Non è che per caso hai lo sfondo scuro? Sì? Ah, ti ho beccato! (sp)

trucchi - Migliora la tua reputazione online in tre mosse

20 ottobre 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us