Digital Life

Twitter scarica LinkedIn che perde contenuti

Linkedin si è ridotto ad uno statico CV online?

di
L'uccellino blu cambia le API per i programmatori e impedisce ai tweet di finire su altre piattaforme. LinkedIn compresa. Il social dedicato al lavoro potrebbe essere nei guai.

"Se cerchi un tweet, ora devi restare su Twitter..."

#Divorce -

social a sfondo lavorativo

Povero LinkedIn - Da notare che la cosa non è a doppio senso. Cioè non si possono più leggere i tweet su LinkedIn ma si possono twittare ancora i messaggi scritti sul secondo. LinkedIn ne esce cornuto e mazziato, quindi, perché si trova da un giorno all'altro senza una marea di contenuti da leggere e condividere sulla propria piattaforma. Alzi la mano chi scrive almeno un messaggio al giorno su LinkedIn. Ho detto alzi la mano. Appunto: nessuno, o quasi. LinkedIn senza Twitter è praticamente vuoto ma, in realtà, lo era anche prima. Almeno in Italia, infatti, l'utilizzo di questo social network è da sempre al minimo e quasi tutti lo prendono in considerazione solo quando cercano di capire che mestiere fa qualcun altro o per chi ha lavorato in passato. Un CV online, poco di più. E non è neanche strano che sia così: LinkedIn è mostruosamente indietro, sia come interfaccia che come funzioni, rispetto agli altri social. Tanto che su Facebook ha già un terribile concorrente.

Vil denaro - Se vi state chiedendo il perché di questa mossa da parte di Twitter - che probabilmente porterà a breve alla completa sparizione dei tweet anche da altri social e piattaforme di vario genere - la risposta è una e semplice: i soldi. Sottotitolo: la pubblicità. Da quando sono stati introdotti su Twitter i tweet e i trend sponsorizzati, infatti, l'uccellino non ha alcun motivo per favorire la fuoriuscita delle sue uova dal nido. Al contrario, più tempo passi su Twitter e più Twitter guadagna facendoti vedere link a prodotti o servizi. Le ultime novità nell'interfaccia, da pochissimo rilasciate, verranno probabilmente utilizzate anche per aumentare il coinvolgimento degli utenti e farli restare ancor più tempo a guardare la vetrina a 140 caratteri. (sp)

Cerchi lavoro? Occhio al tuo curriculum vitae!

2 luglio 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Chi erano i gladiatori? Davvero lottavano sempre all’ultimo sangue? Con quali armi e tecniche combattevano? Perché gli imperatori investivano una fortuna sui loro spettacoli di morte? Entriamo negli anfiteatri della Roma imperiale per conoscere da vicino gli atleti più famosi dell’antichità. E ancora: come la moda del Novecento ha ridato la libertà alle donne; alla scoperta di Monte Verità, la colonia sul lago Maggiore paradiso di vegani e nudisti; i conflitti scoppiati per i motivi più stupidi; la guerra al vaccino antivaiolo dei primi no vax; le Repubbliche Sorelle.

ABBONATI A 29,90€
Focus e il WWF festeggiano insieme il compleanno: Focus è in edicola da 30 anni e il WWF si batte da 60 per la difesa della natura e degli ecosistemi. Insieme al WWF, Focus è andato nelle riserve naturali e nei luoghi selvatici del mondo per scoprire come lavorano i loro ricercatori e volontari per aiutare la Terra e i suoi abitanti. Inoltre: perché i cicloni sono sempre più violenti; perché la miopia sta diventando un'emergenza globale; come sarebbero gli alieni (se esistessero).
ABBONATI A 29,90€
Follow us