Digital Life

Twitter non batterà mai Facebook. Ecco perché!

Non batterà mai Facebook e gli altri social network. Ecco perché….

di
Se da un lato Twitter con la sua idea di microposting aveva insidiato inizialmente il mondo dei blogger e si era proposto come alternativa più quotata contro Facebook, oggi possiamo affermare con quasi assoluta certezza che se qualcosa non cambia, il social network dei 140 caratteri può definirsi sconfitto dagli altri, se non addirittura “assorbibile”.

"Twitter ha innumerevoli iscritti, ma solo una percentuale minima di utenti davvero coinvolti"

Caratteri incompatibili -

Solo una mandria di pecore? - Se si pensa alla percentuale elevatissima di utenti inattivi che tendono passivamente a leggere i contenuti degli altri, o a generarne di privi di interesse, si intuisce già una prima falla nel sistema: da uno studio di Duncan Watts del 2011, è emerso che circa la metà dei tweet arriva da 1 ogni 20.000 iscritti. In più, come sottolineato da Felix Salmon di Reuters, il numero di micro post è elevatissimo, tanto da essere equiparabile a un libro di 10 milioni di pagine, peccato che ci sia un abisso fra coloro che leggono e basta, e una sorta di élite di utenti che diventano i principali responsabili della maggior parte di tweet.

Il vero problema - La principale difficoltà di Twitter resta la possibilità di far monetizzare le aziende, di trarne vantaggio. È innegabile che le interazioni possano generare profitti, ma questo è solo grazie a miglioramenti apportati da terzi, grazie alla libertà di modificare gli API (Application Programming Interface), ossia delle interfacce a uso e consumo dei programmatori. Questa forse, è l’unica grande idea che ha parzialmente ovviato al problema. Peccato che siano gli sviluppatori coloro che ne traggono i vantaggi maggiori, e non le aziende. Tanto meno Twitter. Questo, sempre stando alle previsioni di Clarke, è un po’ il nocciolo della questione: o Twitter trova un modo per rendere gli utenti attivi e lucrativi, o verrà facilmente soppiantato e dimenticato. (sp)

25 aprile 2012

Codici Sconto

74 Coupon e Nuovi Sconti
Codice Sconto Mediaworld

Codice Sconto Mediaworld

Coupon MediaWorld Compleanno 10€

Codice Sconto Unieuro

Codice Sconto Unieuro

Voucher Unieuro -100€ su Motorola razr 50 Ultra

Codice Sconto ePRICE

Codice Sconto ePRICE

Sconti ePRICE fino al 25%

Coupon HP Store

Coupon HP Store

Codice Sconto HP Store Days fino al 15% EXTRA

Coupon Huawei

Coupon Huawei

Codice Sconto Huawei del 12% - Riservato

Coupon Comet

Coupon Comet

Coupon Comet di 100€ sul bundle Motorola

Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us