Digital Life

Twitter introduce i CashTag ma c'è chi si lamenta

Troppi cambiamenti per Twitter?

di
Novità su Twitter, o forse no. Aggiungendo il simbolo del dollaro alla sigla ufficiale delle aziende quotate in borsa è possibile filtrare i tweet che riguardano i risultati finanziari. Insorge StockTwits, che fa da tempo la stessa cosa.

"I CashTag funzionano solo con le aziende quotate a New York"

Arrivano i CashTag -

$Fb

C'era già - La novità, però, tanto nuova non è visto che esiste già da tempo StockTwits, sito esterno a Twitter che raccoglie tutti i tweet che riguardano le aziende quotate in borsa. E che funziona esattamente come i nuovi CashTag, ossia aggiungendo il simbolo $ alla sigla dell'azienda. Non per niente StockTwits è furiosa e il suo CEO e co-fondatore, Howard Lindzon, ha già accusato Twitter di aver rubato l'idea nonostante il social network cinguettante avesse rifiutato in passato la proposta di inserire nello stream i CashTag di StockTwits, cioè quelli originali.

Dove va Twitter? - Di chiunque sia l'idea originale, però, resta il fatto che Twitter sta cambiando profondamente e in un tempo molto breve. Prima con l'introduzione della ricerca semplificata, poi con la decisione di scaricare Linkedin e, infine, con l'introduzione dei tweet multimediali. Ora arrivano pure i CashTag e Twitter si allontana sempre di più dal suo concetto originario: diffondere rapidamente notizie con brevissimi messaggi di testo e un link, al massimo una foto. Il nuovo Twitter, invece, ha l'ambizione di catturare l'utente e di farlo restare il più possibile all'interno della piattaforma per bombardarlo di pubblicità in stile Facebook. Ma questa strategia ha due grossi limiti: il primo è che l'utente storico di Twitter non la gradisce affatto, il secondo è che il social non ha un vero e proprio motore di ricerca interno. Che ci sto a fare dalla mattina alla sera su Twitter se al massimo riesco a recuperare informazioni pubblicate sette giorni fa? (sp)

Trucchi - Password dimenticate? Recuperale così!

1 agosto 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Napoleone tenne in scacco tutte le monarchie d'Europa. Poi, a Waterloo, la resa dei conti. Chi erano i nemici dell'imperatore dei francesi? Come formarono le alleanze e le coalizioni per arginarlo? E perché tutti temevano la Grande Armée? Su questo numero, la caduta di Napoleone raccontata attraverso i protagonisti che l'hanno orchestrata.

ABBONATI A 29,90€

Miliardi di microrganismi che popolano il nostro corpo influenzano la nostra salute. Ecco perché ci conviene trattarli bene. E ancora: come la scienza affronta la minaccia delle varianti di CoVID-19, e perché, da sempre, l'uomo punta al potere. Inoltre, in occasione del 20° anniversario della sua seconda missione in orbita, l’astronauta italiano Umberto Guidoni racconta la sua meravigliosa odissea nello spazio.

ABBONATI A 29,90€

Vi siete mai chiesti quante persone stanno facendo l'amore in questo momento nel mondo? O quante tradiscono? E ancora: Esistono giraffe nane? Cosa sono davvero le "scie chimiche" degli aerei? E quanto ci mette il cibo ad attraversare il nostro copo? Queste e tante altre domande & risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, in edicola tutti i mesi. 

ABBONATI A 29,90€
Follow us