Digital Life

Twitter a cacciadi fondi si fa valutare: 3 miliardi di dollari

Stimato il valore del gruppo!

All'incirca un anno fa, Twitter ha raccolto un giro di investimenti nell'ordine di 100 milioni di dollari. Certamente non si trattava di noccioline, ma vale la pena far notare che in 12 mesi il valore del network di lifestreaming si è moltiplicato per tre. Tre come i miliardi di dollari per i quali la compagnia è oggi valutata!L'impatto di questa stima si fa sentire ed i futuri investitori, dice Techcrunch, fanno letteralmente a gara per entrare nel pool che finanzierà il social media. Al momento il più interessante e competitivo è una compagnia russa chiamata DST, già responsabile di una potente iniezione di denaro a Facebook, Groupon e Zynga. Contemporaneamente vengono segnalati flussi di dollari da capogiro nel piccolo mercato azionistico, nel quale i cartelli che cercano di acquistare dagli impiegati chiudono le transazioni ad oltre un miliardo e mezzo di dollari: un segno molto evidente della salute del titolo di Twitter! Ad avere la preveggenza, molti di noi avrebbero acquistato negli anni passati le azioni di gruppi un tempo sconosciuti od in rovina come per l'appunto Twitter, Zynga o persino Apple. Di sicuro oggi sarei una persona molto più felice se, tanto tempo fa, invece di quell'iPod di seconda generazione avessi comprato 250 euro di titoli della Mela di Cupertino! Consoliamoci così: almeno non abbiamo mai investito in Chatroulette!

18 novembre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Gli eccessi della Rivoluzione francese raccontati attraverso la tragedia delle sue vittime più illustri, Luigi XVI e Maria Antonietta. La cattura, la prigionia, i processi e l’esecuzione della coppia reale sotto la lama del più famoso boia di Parigi. E ancora: come si studiava, e si insegnava, nelle scuole del Cinquecento; l’ipotesi di delitto politico dietro la morte di Pablo Neruda, pochi giorni dopo il golpe di Pinochet; l’aeroporto di Tempelhof, a Berlino, quando era palcoscenico della propaganda nazista.

ABBONATI A 29,90€

Perché il denaro ci piace tanto? Gli studi spiegano che accende il nostro cervello proprio come farebbe gustare un pasticcino o innamorarsi. E ancora: la terapia genica che punta a guarire cardiopatie congenite o ereditarie; come i vigili del fuoco affinano le loro tecniche per combatte gli incendi; i trucchi della scienza per concentrarsi e studiare meglio; si studiano i neutrini nel ghiaccio per capire meglio la nostra galassia.

ABBONATI A 31,90€
Follow us