Digital Life

Tribunali roventi per la guerra tra LG e Sony

Tribunali roventi per violazioni di brevetti.

Secondo quanto riportato dal sito web olandese gamer.nl, che rispecchia in parte quanto affermato su Twitter dal fondatore del blog FOSS Patents, Florian Mueller, 300.000 PlayStation 3 sono state bloccate ieri in Olanda, 225.000 nei magazzini di Sony e 75.000 alla dogana, per un valore totale di 43 milioni di euro.

“300.000 PS3 prima bloccate e poi sbloccate in Olanda”

Stando alle indiscrezioni, il caso scoppiato tra Sony e LG, che verte intorno a una reciproca causa per la violazione di alcuni brevetti e del quale abbiamo già parlato il primo marzo, sarà discusso in tribunale solo il prossimo 18 novembre.

Pronta la reazione di Sony, che si è immediatamente appellata alle autorità giudiziarie, la quali hanno dato il via libera alla compagnia giapponese per la distribuzione di PlayStation 3 in Europa, permettendo così a alla società giapponese di inviare ai rivenditori le 300.000 console bloccate.

Sony è ora libera di distribuire i dispositivi nel Vecchio Continente e dovrebbe presto inviare in Europa altre nove spedizioni di 15.000/20.000 console ognuna.

Secondo quanto riportato da GamesIndustry, inoltre, LG dovrà pagare una multa di 130.000 dollari, che aumenterà a 200.000 dollari per ogni giorno che passerà senza il pagamento della somma relativa alla vertenza sulla violazione dei brevetti per cellulari intentata da Sony.

La decisione del tribunale non riguarda però il risarcimento di 180 milioni di dollari (2,50 dollari per ogni lettore incluso nei 47 milioni di PlayStation 3 vendute in tutto il mondo) chiesta a sua volta da LG per una presunta violazione da parte di Sony dei brevetti del Blu-ray.

11 marzo 2011 Stefano Silvestri
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us