Digital Life

Terry Semel: mezzo miliardo di dollari per "distruggere" Yahoo!

Terry Semel: 489 milioni di dollari per il manager.

Qual'è il "premio" che dareste a chi è riuscito a rovinare in sei anni uno dei più grandi imperi informatici della Silicon Valley? Stiamo parlando del genio economico che è riuscito a far precipitare Yahoo! da search engine preferito dal popolo dei navigatori a mera ombra di se stesso: Terry Semel, CEO della corporation dal 2001 al 2007. Sotto la sua sapiente guida è stato il competitor Google a prosperare, partendo da zero e schiacciando completamente Yahoo!, che all'inizio avrebbe persino potuto comprarselo e mangiarselo in un solo boccone. E non è il solo acquisto importante mancato da Yahoo!: grazie a Semel è sfumata anche la possibilità di acquistare YouTube e Facebook.

Semel non ha saputo capire il mercato, nè francamente ha mai avuto ben chiaro a cosa servisse la propria compagnia, cambiando idea in continuazione sul ruolo che avrebbe dovuto ricoprire all'interno dell'economia online. E per questo se ne è andato, pur restando appeso ad uno dei più vasti paracadute dorati della storia: 489 milioni di dollari, per lo più sotto forma di stock options. Una giusta ricompensa...

Foto Creative Commons di Bartt

28 luglio 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us