Digital Life

Tencent: Facebook, Twitter e Google insieme

Un sito vuole battere i grandi del web.

La terza più grande azienda di Internet, Tencent Holdings Ltd, vuole diventare il leader del mercato web cinese, sostituendosi a Facebook, Twitter e Google.

“Tencent Holdings è già la terza azienda più grande della rete”

Obiettivo per il futuro - La società cinese negli ultimi due anni ha quadruplicato il suo valore e, sebbene nell'ultimo periodo la sua crescita stia rallentando, è arrivata a 50 miliardi di dollari. Ora ripensa al suo futuro e prospetta di diventare, almeno in Cina, il leader dei social network, dell'e-commerce e delle ricerche online, anche mobile. A dispetto dei rivali in casa, come il noto motore di ricerca Baidu e il portale Alibaba.com.

Numeri da capogiro - Tencent detiene un'ampia comunità di giocatori online e il più grande servizio di instant-messaging per i cinesi, che si chiama QQ. I numeri sono impressionanti: qualcosa come 674 milioni di account. Con nuovi servizi e un inedito motore di ricerca per il crescente mercato in Cina dei collegamenti mobili e wireless, Tencent prospetta di diventare il secondo motore di ricerca cinese nei prossimi anni: per ora detiene il 14.7% del mercato cinese, mentre il leader Baidu ha il 36.1% e ha cominciato a variare il proprio business in salsa e-commerce e con i video online.

Nuovi servizi - Tencent ha appena inserito delle nuove funzioni al suo sito Qzone social network, al suo emulo di Facebook QQ Friends e alla sua “copia” di iTunes QQ Music. La metà dei suoi 12.000 dipendenti è impegnata nella ricera e sviluppo di nuove attività e servizio online: la compagnia al momento spende il 10% delle sue finanze in research & development.

27 giugno 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us