Digital Life

Spagna: legale lo scambio di file

Sentenza shock di un tribunale spagnolo.

Una sentenza che è già diventata un importante precedente arriva dalla Spagna: il tribunale ha stabilito che i portali-aggregatori di link per file (anche illegali) da scaricare in P2P, se privi di pubblicità, sono legittimi e legali.

Il caso spagnolo - Lo scorso maggio Jesus Guerra, possessore di un bar e appassionato di informatica a tempo perso, ha ricevuto una lettera dalla società per i diritti di autori e produttori SGAE (Sociedad General de Autores y Editores) che citava a giudizio il suo portale elrincondejesus.com chiamato per violazione del copyright dei suoi assistiti. Attraverso il suo spazio on-line, Jesus permetteva una facile condivisione dei link ai file eDonkey e Torrent per scaricare musica in modo illecito.

Il giudice respinge le richieste - Forse anche Jesus stava perdendo le speranze, ma ha comunque fatto appello e negli scorsi giorni ha avuto ragione: il tribunale ha constatato che il senor Guerra non traeva profitto dal sito e allo stesso tempo non ospitava sul suo spazio nessun file non autorizzato. Soltanto i link che portavano gli utenti a scaricare i file, ma questo il tribunale l'ha considerato non punibile penalmente. Insomma si comportava come un normale motore di ricerca.

Si attende la reazione della SGAE - La decisione storica l'ha presa il giudice Raul N. García Orejudo che ha rispedito al mittente la volontà di chiudere immediatamente il portale sentenziando che "Il P2P è un mezzo per la trasmissione di dati tra utenti di Internet, non viola nei suoi principi nessuna proprietà intellttuale" Ora si attende la reazione della SGAE che potrebbe ricorrere oppure chiedere la modifica della legge. O tutte e due le cose...

6 aprile 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us