Digital Life

Sony PlayStation Vita vende o non vende?

Sony festeggia ma ci sono voci fuori dal coro.

Visti gli esiti di vendita non proprio esaltanti di PlayStation Vita in Giappone, il mercato ha guardato con una certa apprensione al lancio europeo della nuova console portatile di Sony avvenuto lo scorso 22 febbraio. A distanza di una settimana dall’esordio sugli scaffali dei negozi, Sony ha annunciato in queste ore di aver venduto oltre 1.2 milioni di PS Vita in tutto il mondo nel mondo.

“Toni entusiastici da Sony ma i dati inglesi invitano alla cautela”

Successo mondiale? - Nello specifico, Sony avrebbe 578.812 unità in Giappone e le restanti disseminate tra Europa e Nord America (dove la console è disponibile dal 15 febbraio). Le vendite relative al solo software, inoltre, avrebbero superato il traguardo dei due milioni, tra titoli acquistati in negozio e scaricati dal PlayStation Store.

Sony entusiasta - I toni usati per commentare questi dati sono all’insegna del successo e dell’entusiasmo: «Vita è stata progettata per fornire un’esperienza di intrattenimento portatile definitiva, e non potremmo essere più felici della reazione che la console sta riscuotendo nei clienti e dal ritmo di vendita », ha commentato Andrew House, boss di Sony Computer Entertainment. «Per sostenere il lancio stiamo lavorando fianco a fianco con gli sviluppatori e i publisher delle terze parti per assicurarci che i migliori giochi arrivino presto su PS Vita».

Inglesi, su con la Vita! - Eppure non si può fare a meno di riportare che in uno dei maggiori mercati europei, quello del Regno Unito, PlayStation Vita ha registrato appena un quarto dei numeri fatti dalla PlayStation Portable nella prima settimana dal lancio, almeno stando alle informazioni riportate da da Pocketgamer. Il sito, infatti, sottolinea che i dati in arrivo da Chart-Track, che fornisce i numeri unicamente ai suoi abbonati, mostrerebbero una PlayStation Vita che ha venduto appena il 25% delle 185.000 unità piazzate da PSP nella sua prima settimana di vita, avvenuta ormai nel lontano 2005.

Massima cautela - Il sito aggiunge inoltre che, secondo fonti non ufficiali, la console avrebbe venduto poco più della metà rispetto ai 89.000 esemplari di Nintendo 3DS piazzati nella prima settimana. Non ci resta, quindi, che restare in attesa dei dati ufficiali per poter azzardare i primi bilanci sul lancio di PlayStation Vita che comunque, al di là di come andrà, resta un piccolo prodigio tecnologico da parte di Sony. (sp)

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

PS Vita e la realtà aumentata

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

29 febbraio 2012 Stefano Silvestri

Codici Sconto

74 Coupon e Nuovi Sconti
Codice Sconto Mediaworld

Codice Sconto Mediaworld

MediaWorld Coupon del 15% sugli smartphone

Codice Sconto Unieuro

Codice Sconto Unieuro

Voucher Unieuro -100€ su Motorola razr 50 Ultra

Codice Sconto ePRICE

Codice Sconto ePRICE

Sconti ePRICE fino al 25%

Coupon HP Store

Coupon HP Store

Codice Sconto HP Store Days fino al 15% EXTRA

Coupon Huawei

Coupon Huawei

Codice Sconto Huawei del 12% - Riservato

Coupon Comet

Coupon Comet

Codice Sconto Comet 10 euro

Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us