Digital Life

Social ribelle che sfida Facebook e Google+

Basta spionaggio e pubblicità non gradita!

Si chiama Unthink e punta sul crescente timore verso le continue violazioni della privacy, e l'orticaria nei confronti della pubblicità non gradita, per sottrarre utenti a Facebook e Google Plus.

Unthink - come ci spiega la bella ragazza del video di presentazione (guarda sotto) - fa leva sul senso di ribellione degli utenti che sono ormai stufi delle regole, dello spionaggio e della mercificazione della persona dell’attuale mercato dei social network. Unthink è un esperimento nuovo, ma è già possibile considerarlo una startup visto che ha ricevuto 2,5 milioni di dollari di finanziamenti e dà lavoro a oltre 100 persone tra tecnici e professionisti.

Purtroppo, vedo la sua strada come una salita irta di spine. Google+ - uno dei network che criticano come un gigante prepotente - ha già dimostrato di trovarsi in difficoltà di fronte all’atteggiamento abitudinario delle persone. E come abbiamo più volte ripetuto, per sfondare in questo settore bisogna creare una piattaforma e non un puro e semplice social network. In altre parole, serve un luogo che sia invitante al tempo stesso per gli utenti e per gli sviluppatori di applicazioni e le aziende in cerca di un canale per veicolare la loro pubblicità.

Unthink, infatti, ci sta già (ri)pensando e ha preparato anche un modello commerciale. È un’iniziativa davvero lodevole visto che, nonostante esperimenti in tal senso, neppure Twitter ce l’ha ancora fatta davvero. Il nuovo social network chiede un contributo 2 dollari l’anno agli utenti - che difficilmente qualcuno verserà nonostante la cifra esigua - oppure scegliere quali brand visualizzare sul proprio profilo. La libertà di scelta delle pubblicità, però, è davvero una novità interessante!

Il nuovo social network ribelle, come spesso succede alle buone idee su Internet, è stato letteralmente preso d’assalto al momento del lancio al punto da dover triplicare il supporto dei propri server. La vera sfida non è però fare un boom iniziale, ma riuscire a mantenere alto l’interesse nel tempo. (sp)

Il ribelle Unthink si presenta

1 novembre 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us