"Selfie" è la parola dell'anno secondo l'Oxford Dictionaries

"Selfie" ovvero l'autoscatto con lo smartphone, è stata scelta come parola dell'anno.

selfie-oxford-dictionary-2013
'Selfie' è il trend dell'anno: auto-fotografarsi e pubblicare gli scatti sui social © Image Corbis

"Selfie" è il termine usato nel mondo anglosassone per indicare l'"autoscatto effettuato tramite uno smartphone o una webcam da pubblicare sul web". È una moda così diffusa tra adolescenti (e non) da indurre l'Oxford Dictionaries a decretarla come la parola dell'anno 2013.

I responsabili dell'Oxford Dictionaries spiegano che quest'anno la decisione sulla parola "vincitrice" è stata praticamente unanime. Sono stati valutati anche altri termini, ma Selfie ha stracciato la concorrenza.

Va specificato che non si tratta di un termine nuovo perché Selfie si era già fatto notare l'anno scorso e quindi tenuto sotto stretta sorveglianza per tutto il 2013 mostrando un aumento di ben 17mila per cento rispetto ai 12 mesi precedenti. Un vero trend che ha praticamente contagiato tutto il mondo.

Così Selfie entra di diritto nelle pagine dell'Oxford Dictionaries Online, ma non ancora nell'Oxford English Dictionary, la controparte cartacea.

L'uso del termine Selfie è aumentato del 17mila per cento nel 2013

Le prime tracce di Selfie risalgono addirittura al 2002 quando comparve in un forum di discussione australiano. Judy Pearshall, direttore editoriale di Oxford Dictionaries spiega che «i social network hanno permesso una diffusione molto rapida, ma il vero boom si è verificato nell’ultimo anno quando selfie è stato adottato dai maggiori media».

Selfie vince su altre abitudini legate all'uso del Web e alla condivisione. Batte, per esempio, twerk (ballare in modo provocante con movimenti sinuosi dell'anca in una posizione accovacciata), oppure binge-watch (fare indigestione di video e filmati) e showrooming (verificare i prezzi dei prodotti online o in vari negozi prima di acquistare).

21 Novembre 2013 | Silvia Ponzio