Digital Life

"Selfie" è la parola dell'anno secondo l'Oxford Dictionaries

"Selfie" ovvero l'autoscatto con lo smartphone, è stata scelta come parola dell'anno.

"Selfie" è il termine usato nel mondo anglosassone per indicare l'"autoscatto effettuato tramite uno smartphone o una webcam da pubblicare sul web". È una moda così diffusa tra adolescenti (e non) da indurre l'Oxford Dictionaries a decretarla come la parola dell'anno 2013.

I responsabili dell'Oxford Dictionaries spiegano che quest'anno la decisione sulla parola "vincitrice" è stata praticamente unanime. Sono stati valutati anche altri termini, ma Selfie ha stracciato la concorrenza.

Va specificato che non si tratta di un termine nuovo perché Selfie si era già fatto notare l'anno scorso e quindi tenuto sotto stretta sorveglianza per tutto il 2013 mostrando un aumento di ben 17mila per cento rispetto ai 12 mesi precedenti. Un vero trend che ha praticamente contagiato tutto il mondo.

Così Selfie entra di diritto nelle pagine dell'Oxford Dictionaries Online, ma non ancora nell'Oxford English Dictionary, la controparte cartacea.

Le prime tracce di Selfie risalgono addirittura al 2002 quando comparve in un forum di discussione australiano. Judy Pearshall, direttore editoriale di Oxford Dictionaries spiega che «i social network hanno permesso una diffusione molto rapida, ma il vero boom si è verificato nell’ultimo anno quando selfie è stato adottato dai maggiori media».

Autoscatti pazzi: i selfies più estremi
VAI ALLA GALLERY (N foto)

Selfie vince su altre abitudini legate all'uso del Web e alla condivisione. Batte, per esempio, twerk (ballare in modo provocante con movimenti sinuosi dell'anca in una posizione accovacciata), oppure binge-watch (fare indigestione di video e filmati) e showrooming (verificare i prezzi dei prodotti online o in vari negozi prima di acquistare).

21 novembre 2013 Silvia Ponzio
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us