Digital Life

"Selfie" è la parola dell'anno secondo l'Oxford Dictionaries

"Selfie" ovvero l'autoscatto con lo smartphone, è stata scelta come parola dell'anno.

"Selfie" è il termine usato nel mondo anglosassone per indicare l'"autoscatto effettuato tramite uno smartphone o una webcam da pubblicare sul web". È una moda così diffusa tra adolescenti (e non) da indurre l'Oxford Dictionaries a decretarla come la parola dell'anno 2013.

I responsabili dell'Oxford Dictionaries spiegano che quest'anno la decisione sulla parola "vincitrice" è stata praticamente unanime. Sono stati valutati anche altri termini, ma Selfie ha stracciato la concorrenza.

Va specificato che non si tratta di un termine nuovo perché Selfie si era già fatto notare l'anno scorso e quindi tenuto sotto stretta sorveglianza per tutto il 2013 mostrando un aumento di ben 17mila per cento rispetto ai 12 mesi precedenti. Un vero trend che ha praticamente contagiato tutto il mondo.

Così Selfie entra di diritto nelle pagine dell'Oxford Dictionaries Online, ma non ancora nell'Oxford English Dictionary, la controparte cartacea.

Le prime tracce di Selfie risalgono addirittura al 2002 quando comparve in un forum di discussione australiano. Judy Pearshall, direttore editoriale di Oxford Dictionaries spiega che «i social network hanno permesso una diffusione molto rapida, ma il vero boom si è verificato nell’ultimo anno quando selfie è stato adottato dai maggiori media».

Autoscatti pazzi: i selfies più estremi
VAI ALLA GALLERY (N foto)

Selfie vince su altre abitudini legate all'uso del Web e alla condivisione. Batte, per esempio, twerk (ballare in modo provocante con movimenti sinuosi dell'anca in una posizione accovacciata), oppure binge-watch (fare indigestione di video e filmati) e showrooming (verificare i prezzi dei prodotti online o in vari negozi prima di acquistare).

21 novembre 2013 Silvia Ponzio
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us