Digital Life

Salvo per un tweet dalla pena di morte

Telefono e twitter per invalidare un processo.

Un giurato ha violato con un tweet il segreto imposto dal giudice, invalidando il processo che aveva fatto condannare Erickson Dimas-Martinez all'iniezione letale per rapina e omicidio. È successo negli Stati Uniti.

“Il verdetto in 140 caratteri è stato davvero decisivo”

"È finita"- "Il caffè fa schifo", annuncia il giurato Randy Franco. Non ai suoi compagni ma al mondo intero, grazie a Twitter. Basta un telefono per comunicare i propri pensieri, ovunque ti trovi: anche nell'aula di un tribunale, volendo. Violando le regole. Franco si difende affermando di non avere fatto niente di male – in fondo non è quello che facciamo tutti, twittare?

Nuova era - Gli smartphone permetterebbero ai giurati non solo di comunicare con l'esterno, ma anche di venire influenzati, per esempio, dalla lettura dei quotidiani online e delle opinioni del pubblico sugli eventi sui quali sono chiamati a decidere. Un passo enorme - in avanti o all'indietro? - che non potrà che influenzare in qualche modo lo svolgimento dei processi. Le proposte di vietare o, quantomeno, limitare l'utilizzo di telefoni cellulari iniziano a fioccare.

...e vecchi vizi - Gli avvocati della difesa sono riusciti a salvare l'accusato non solo a causa dei tweet incriminati: pare infatti che alcuni dei giurati, forse per la noia dei loro vecchi telefoni senza collegamento a internet, si siano addormentati durante la discussione del caso. Il dilemma sulla pena di morte si arricchisce di un'ulteriore domanda. Chissà cosa ne pensano, al riguardo, su Twitter?

Chiara Reali

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

13 dicembre 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Napoleone tenne in scacco tutte le monarchie d'Europa. Poi, a Waterloo, la resa dei conti. Chi erano i nemici dell'imperatore dei francesi? Come formarono le alleanze e le coalizioni per arginarlo? E perché tutti temevano la Grande Armée? Su questo numero, la caduta di Napoleone raccontata attraverso i protagonisti che l'hanno orchestrata.

ABBONATI A 29,90€

Miliardi di microrganismi che popolano il nostro corpo influenzano la nostra salute. Ecco perché ci conviene trattarli bene. E ancora: come la scienza affronta la minaccia delle varianti di CoVID-19, e perché, da sempre, l'uomo punta al potere. Inoltre, in occasione del 20° anniversario della sua seconda missione in orbita, l’astronauta italiano Umberto Guidoni racconta la sua meravigliosa odissea nello spazio.

ABBONATI A 29,90€

Vi siete mai chiesti quante persone stanno facendo l'amore in questo momento nel mondo? O quante tradiscono? E ancora: Esistono giraffe nane? Cosa sono davvero le "scie chimiche" degli aerei? E quanto ci mette il cibo ad attraversare il nostro copo? Queste e tante altre domande & risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, in edicola tutti i mesi. 

ABBONATI A 29,90€
Follow us