Focus

Su Facebook ora si può salvare

Hanno postato un link interessante nella tua timeline e non hai tempo di guardarlo? Ora puoi rimandarlo... a più tardi!

bis
La nuova funzione "Salva" lanciata da Facebook. |

Se andando mare o al lavoro avete già dato un'occhiatina a Facebook sul cellulare, avrete notato (o forse non ancora!) che da qualche ora c'è una nuova funzione: "Salva" (a sinistra, nella foto in alto). Consente di salvare tutti contenuti segnalati dai vostri amici o dalle pagine a cui avete dato il vostro "like" che trovate interessanti ma che, per qualche motivo (magari siete a pranzo con qualcuno o state per mettervi alla guida dell'auto!) non riuscite a guardare immediatamente. Si possono "salvare" link, luoghi, film, musica e, secondo la consueta "policy" sulla riservatezza di Facebook, condividerli o meno con gli amici.

 

La storia di Facebook in foto
VAI ALLA GALLERY (N foto)

 

Come ripescare gli elementi salvati? Basta andare nella scheda "Altro" che ora compare nel menu del profilo (accanto alle voci consuete Amici, Luoghi nelle vicinanze ecc., a sinistra, nella foto in alto) e cercarlo tra le varie categorie. Lì, probabilmente con un po' di delusione, scoprirete che i contenuti "salvati" sono accessibili soltanto se avete ancora una connessione disponibile: in altre parole, se pensate di metterli da parte per guardarli quando sarete in modalità offline (per esempio, prima di salire sull'aereo, per consultarli quando sarete in volo) non potete farlo. Dunque questa nuova funzione assomiglia più a un "segnalibro" che a un "salva" vero e proprio...

 

Se non fosse ancora disponibile nel vostro smartphone, un po' di pazienza: l'aggiornamento avverrà gradualmente nei prossimi giorni sia per i modelli con sistema operativo Android, sia per quelli con iOS (cioè iPhone e iPad).

 

22 luglio 2014 | Roberto Graziosi