Digital Life

Salman Rushdie “ribattezzato” da Facebook

Vince guerra del nome del profilo contro Facebook.

Facebook ha da tempo dichiarato guerra ai finti profili dei personaggi famosi. Così Salman Rushdie ha dovuto dimostrare al social network di essere davvero il famoso scrittore dei versetti satanici a dispetto della reale identità riportata sul suo passaporto.

“Salman Rushdie vince la guerra dei nomi contro Facebook grazie allo zampino di Twitter”

Altolà, fatti riconoscere - Lo scrittore inglese Salman Rushdie - noto soprattutto per i suoi versetti satanici che negli anni Ottanta gli sono valsi una bella condanna a morte da parte degli islamici più integralisti - è finalmente tornato su Facebook. Ma che faticaccia! Il social network gli aveva bloccato il profilo lo scorso weekend - come prevenzione ai tanti falsi di personaggi pubblici che abbondano online - in attesa di ricevere una “prova” della sua vera identità.

Twitter vs Facebook - Salman Rushdie manda a Facebook copia del suo passaporto e iniziano i guai. Sul documento il suo vero nome è Ahmed Salman Rushdie e non solo Salman Rushdie com’è conosciuto in tutto il mondo. Facebook gli ripristina l’account con il nome di Ahmed Rushdie. Lo scrittore chiede spiegazione al social network che non risponde. Rushdie racconta immediatamente la sua disavventura sul rivale Twitter con frecciatine “sataniche” a raffica e la minaccia di voltare le spalle a Facebook. Il resto del “battage mediatico” lo fanno i suoi tantissimi follower cinguettanti. E alla fine, grazie al polverone sollevato sulle pagine del rivale Twitter, Facebook torna sui suoi passi e gli concede il profilo con il suo vero nome (d’arte) con tante scuse. E se fosse successo a uno di noi come sarebbe andata?

Silvia Ponzio

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

LE TOP GALLERY DI JACK

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

16 novembre 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us