RobotArt: la sfida degli artisti sintetici

Opere d'arte realizzate da sofisticati robot e software: artisti artificiali capaci di emulare il genio creativo. È questo il futuro della pittura?

robotart_bird
Bird.|RobotArt/CARP Worcester Polytechnic Institute

Non solo calcoli, formule, analisi: robot e sistemi di intelligenza artificiale sono anche capaci di creare opere d'arte paragonabili a quelle dei migliori maestri in carne e ossa. I più abili artisti digitali si sono recentemente sfidati nella RobotArt, una gara in punta di pennello che avuto per protagonisti "pittori artificiali" e scienziati umani provenienti da tutto il mondo.

 

Diverse le tecniche impiegate per le originali creazioni: alcuni team hanno utilizzato sistemi di AI programmati per generare quadri digitali indistinguibili dalle opere umane attraverso la combinazione di colori e pennellate, altri hanno messo a punto robot capaci di imitare alla perfezione i movimenti e la pressione esercitata sul pennello da un artista umano. I risultati sono sorprendenti.

 

RobotArt, arte digitale, robot, intelligenza artificiale, arte sintetica
Cezanne's House. | RobotArt/Cloud Painter

 

Gli appassionati di arte sbaglierebbero a storcere il naso: «robot e software non possono sostituire la creatività umana», che si dispiega nascosta proprio nelle righe di codice dei programmi, spiega Andrew Conru, l'artista e ingegnere che ha ideato RobotArt.

 

RobotArt, arte digitale, robot, intelligenza artificiale, arte sintetica
Old Masters. | RobotArt/Creative Machines Labs/Columbia University

Collega Robot. Nella visione del futuro di Conru, queste "macchine" possono essere usate nella fase finale della realizzazione di un'opera d'arte, per esempio per la rifinitura dei dettagli o per la ripetizione di elementi sempre uguali tra loro, e paragona la nuova forma d'arte alla nascita della fotografia - che non ha sostituito la pittura, ma creato nuove forme espressive che prima non esistevano.

 

Conru immagina un futuro in cui pittori e macchine lavoreranno fianco a fianco realizzando creazioni del tutto nuove rispetto a quelle che conosciamo oggi.

 

RobotArt, arte digitale, robot, intelligenza artificiale, arte sintetica
Campo di grano con cipressi. | RobotArt/CMIT ReART/Kasetsart University

 

Certo bisognerà aspettare un po': per adesso, questa forma di espressione artistica non è affatto democratica - un braccio robotico con abilità pittoriche sopraffini costa più di 30.000 euro.

 

25 Luglio 2018 | Rebecca Mantovani