Digital Life

Pirata del porno confessa e paga una super multa

Il pirata pagherà una multa di 250.000 dollari.

Il sig. Schwaller è un americano che è stato citato in giudizio per aver caricato film pornografici piratati via torrent. La novità è che si è dichiarato colpevole e pagherà un risarcimento di 250.000 dollari senza battere ciglio.

“Novità in una causa per il copyright: un utente di BitTorrent paga senza opporre resistenza”

Pornografi in tribunale - L’uomo, che risiede nella costa orientale degli Stati Uniti, è stato riconosciuto come l’untore che ha pubblicato online i torrent per scaricare almeno 6 opere cinematorgrafiche a tripla luce rossa, ovviamente coperte da copyright. Lo scorso mese è stato citato in giudizio e, a sorpresa, ha ammesso le proprie colpe e ha acconsentito a pagare la multa finora più salata per questo tipo di controversie. La diatriba legale è stata lanciata dallo studio di produzione pornografica californiano Liberty Media Holdings, proprietario delle opere digitali in questione. L’accusa è che l’utente BitTorrent, di cui è stato individuato l’indirizzo IP, ha infranto i diritti di copyright della casa di produzione, caricando e condividendo i film hard illegalmente su Internet.

Richiesta di danni – Lo studio di produzione di film per adulti ha chiesto che venga intimato a Mr Schwaller di astenersi da caricare via Internet, ora e in futuro, altri prodotti digitali protetti da copyright. E, naturalmente, è anche arrivata all’utente della Rete una considerevole richiesta di danni per le sue azioni. Nemmeno 72 ore dopo l’accusa, alla vigilia di Natale è arrivato un accordo consensuale: senza opporre le sue ragioni l’utente ha scelto di pagare la multa, dapprima quantificata in 500.000 dollari, poi ridotti a “solo” un quarto di milione.

iPad: le app che non puoi perdere. Guarda la gallery!

11 gennaio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Come sarebbe stata (e sarebbe) la nostra vita senza cani, gatti, cavalli, topi, api, scimmie? Abbiamo girato la domanda direttamente a loro, gli animali, per farci raccontare che cosa e quanto hanno fatto per l'uomo fin dalla notte dei tempi. Perché non c'è evento, guerra, scoperta, epidemia che si possa ripercorrere senza valutare il ruolo svolto dagli altri abitanti del Pianeta.

ABBONATI A 29,90€

Perché viaggiamo? L'uomo viaggia da sempre con gli scopi più diversi, ma solo da poco tempo lo fa anche per divertirsi. E tu, che viaggiatore sei?Scoprilo con il test. E ancora: come sono i rifugi antiatomici della Svizzera e degli Usa; come si gioca la guerra dell’informazione nel Web; perché i Sapiens sono rimasti l’unica specie di Homo sulla Terra; gli amici non sono tutti uguali perché il rapporto con loro dipende dalla personalità, dal sesso e dal tempo che si passa insieme. Fai il test: che tipo di amici hai?

ABBONATI A 31,90€
Follow us