Digital Life

iWatch (o come si chiamerà) di Apple: sarà così

Nuovi dettagli (non le solite chiacchiere!) sullo smartwatch, i'iPod da polso che Apple si appresta a lanciare sul mercato.

Se ne parla da mesi, corrono le voci, rimbalzano i rumors in Rete. Ma come sarà fatto questo benedetto iWatch, il "dispositivo da polso" che Apple si appresta a lanciare sul mercato? Qualche dettaglio più concreto arriva ora dall'Ufficio Brevetti americano che, da qualche giorno, ha pubblicato la domanda di registrazione di Apple per un dispositivo (che qui, a dire il vero, viene chiamato iTime) da indossare al polso, pensato per funzionare sia "in autonomia" (per esempio, come lettore multimediale) sia abbinato agli altri prodotti di casa Apple.

Un'immagine dello

Un'immagine dello "smartwatch" di Apple tratta dalla domanda di brevetto. | U.S. Patent and Trademark Office

Lettore portatile. Il documento, "intercettato" dai soliti attentissimi blogger americani di Apple Insider e Mashable, parla di un dispositivo "dotato di sensori, in grado di supportare i gesti del braccio e del polso", per esempio per consentire a chi lo indossa di rispondere a una chiamata in arrivo sull'iPhone (collegato in wireless). Il cinturino, dotato anche di ricevitore Gps e collegamento wi-fi, integra anche uno schermo touchscreen di forma quadrata che, volendo, può essere "sganciato" e usato come lettore portatile (come un iPod Nano, insomma). Proprio l'esigenza di ridisegnare il sistema operativo iOS su uno schermo di questo tipo, insieme alla necessità di rendere il tutto impermeabile, starebbero creando qualche difficoltà a Apple, con la conseguenza, secondo i soliti "rumors" di rimandare il lancio sul mercato a non prima di fine anno.

L'alfabeto dei tecno fan: dalla A di Apple alla...
VAI ALLA GALLERY (N foto)

23 luglio 2014 Roberto Graziosi
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us