Digital Life

Mozilla batte le censure di Google

Un Add-on toglie le censure nel P2P.

A chi bazzica torrent e siti peer-to-peer non sarà sfuggito il blocco di alcune parole chiave in Google Instant che filtra i risultati nel completamento automatico per contrastare la violazione del copyright. Continua la battaglia di MAFIAA Fire per aggirare la “blacklist”.

“Mozilla si rifiuta di far sparire gli add-on antipirateria per Firefox”

Lista nera - Google Instant, introdotto nel settembre dello scorso anno, è un ottimo servizio che intuisce le tue intenzioni di ricerche proponendoti un menu per il completamento automatico. Qualcuno si sarà anche accorto che il servizio non solo esclude escluse dalla ricerca suggerita alcuni termini a sfondo sessuale o di violenza - salvaguardare i minori da risultati impropri - ma anche alcuni siti. In quest'ultimo caso siti che infrangerebbero le leggi sul copyright proponendo download di materiale illegale. E la blacklist di questi siti arriva direttamente dal Governo degli Stati Uniti.

Basta censura - C'è chi non è d'accordo con questa politica antipirateria legalizzata e ha sviluppato degli appositi filtri anti “censura”. Si tratta di MAFIAA Fire, un gruppo di sviluppatori che è entrato in rotta di collisione con le autorità statunitensi per un add-on rilasciato qualche mese per il browser Firefox. L'Immigration and Customs Enforcement (ICE), una divisione della Sicurezza Nazionale degli Stati Uniti, ha più volte chiesto a Mozilla di far sparire l'estensione dal suo sito ma senza successo. Adesso MAFIAA Fire rincara la dose rilasciando “Gee! No evil!”, un altro add-on per Firefox in grado di neutralizzare la blacklist antipirateria voluta dalle autorità USA, con la complicità di Google. E la battaglia per la libertà della Rete continua a colpi di estensioni per browser. (gt)Silvia Ponzio

14 giugno 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us