Digital Life

Microsoft beccata su StreetSide

StreetSide di Bing arriva in Europa per sfidare StreetView di Google.

Il servizio di panoramica stradale a 360 gradi integrato nelle mappe di Bing, già disponibile negli States, sbarca in Europa ed è sfida aperta con l’ormai rodato StreetView di Google.

“Il progetto Microsoft StreetSide partirà dalla Germania il prossimo 9 maggio”

Pronti al via - Street Side, il servizio di mappatura di Bing, è ai nastri di partenza nel Vecchio continente: la macchina munita di telecamera partirà ufficialmente prossimo 9 maggio. Il servizio già disponibile in 56 città degli Stati Uniti, punta a mappare entro 18 mesi 50 città tedesche iniziando dalle città bavaresi di Norimbega, Fürth, Erlangen e Augusta. È un progetto sviluppato in collaborazione con Navteq.

Doppia sfida - Ma perché partire dalla Germania? Per sfidare Google sul terreno più difficile. La Germania, molto attenta alla vita privata dei suoi cittadini, è da sempre in prima linea contro il servizio StreetView di Google colpevole di aver violato a più riprese le sue severe leggi sulla privacy. Tutti ricordiamo lo scandalo dei dati degli utenti “involontariamente” raccolti dalle macchine di Mountain View che “spiavano” le reti wireless sul loro cammino. Microsoft vuole iniziare dove Google ha fallito adottando una politica sulla privacy all’insegna della massima trasparenza: tutti sapranno con un anticipo di quattro settimane che le auto di Microsoft passeranno dalle loro parti e potranno decide, attraverso un servizio online, se oscurare o meno le proprie abitazioni su StreetSide. (pp)Silvia Ponzio

Kim Kardashian: sexy regina di Bing. Guarda la gallery!

13 aprile 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us