Digital Life

Messaggi di Facebook sempre più simili alle email

Rivoluzionati chat e messaggi.

di
Il team ingegneristico di Facebook annuncia sostanziali cambiamenti nel sistema di messaggistica che ora assomiglia sempre più a un client di posta elettronica. Adam Wolff - a capo del progetto - intanto, annuncia altre importanti novità nei prossimi mesi.

"Il sistema rende più interessanti le conversazioni grazie a molte foto e tante emoticon"

Facebook Mail

il tentativo a giugno di sostituire gli indirizzi di posta predefiniti di tutti con gli indirizzi di Facebook, stiamo forse assistendo alla nascita di Facebook Mail

Doppia schermata - Tra gli aggiornamenti di maggiore impatto c’è, di sicuro, quello che trasforma l’interfaccia di Facebook Messages in una sorta di mail client. La schermata del servizio, con l’attivazione della nuova versione, apparirà infatti divisa in due parti: a sinistra l’elenco dei messaggi ricevuti in ordine cronologico, mentre a destra una finestra per visualizzare il messaggio selezionato. È stato inoltre aggiunto un nuovo motore di ricerca per facilitare la ricerca all’interno dei messaggi. Aggiunti, per la prima volta, anche alcuni shortcut che semplificano alcune operazioni, come l’apertura di un nuovo messaggio (alt+q nei sistemi Windows, ctrl+q in quelli Mac).

Mercury Project - Ciò che ha mosso gli ingegneri di Facebook a rivedere profondamente il sistema di messaggistica istantanea è la consapevolezza che il vecchio fosse tutt’altro che perfetto. Adam Wolff dell’engineering team di Facebook - in una nota pubblicata nel suo profilo - spiega che i continui problemi di «disconnessione, conteggio incorretto dei messaggi, messaggi non inviati o inviati due volte» hanno convinto Facebook a intraprendere un lungo percorso di rinnovamento chiamato Mercury Project. Per ora, aggiunge Wolff, abbiamo fatto ancora poco, «abbiamo appena raggiunto la prima pietra miliare di quanto previsto: cambiare il sistema di messaggistica e di chat». Ma il lavoro da fare è ancora tanto.

1 percento - Il progetto Mercury, sempre stando alla spiegazione di Adam Wolff, è a uno stato di avanzamento di appena l’1%. «Abbiamo dedicato molta cura nello sviluppo di questa nuova versione dei messaggi e speriamo vi piaccia. Ma il lavoro da fare è ancora molto. Dobbiamo far sì che il sistema di messaggistica sia sempre più affidabile e sempre più flessibile per rendere il mondo in cui viviamo sia sempre più aperto e connesso». In attesa del 99% restante delle modifiche promesse, gli utenti attendono che il nuovo sistema di messaggistica venga attivato anche nei loro profili. Potranno così verificare di persona se i nuovi messaggi sono davvero più affidabili rispetto agli attuali.

(sp)

Trucchi - Dove sono finiti gli "altri" messaggi di Facebook?

24 agosto 2012

Codici Sconto

74 Coupon e Nuovi Sconti
Codice Sconto Mediaworld

Codice Sconto Mediaworld

MediaWorld Coupon del 15% sugli smartphone

Codice Sconto Unieuro

Codice Sconto Unieuro

Voucher Unieuro -100€ su Motorola razr 50 Ultra

Codice Sconto ePRICE

Codice Sconto ePRICE

Sconti ePRICE fino al 25%

Coupon HP Store

Coupon HP Store

Codice Sconto HP Store Days fino al 15% EXTRA

Coupon Huawei

Coupon Huawei

Codice Sconto Huawei del 12% - Riservato

Coupon Comet

Coupon Comet

Codice Sconto Comet 10 euro

Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us