Digital Life

Megaupload sequel: che fine faranno i file?

Carpathia Hosting e i server di Kim DotCom.

di Chiara Reali

La battaglia contro Megaupload e il file sharing servaggio continua. Carpathia, l’hosting che ne gestisce i server, chiede l’eliminazione definitiva di tutti i file di proprietà degli utenti. “Nascosti” in 1.103 server, al momento, inutilizzabili... Che fare?

"Carpathia spende 9.000 dollari al giorno per conservare 25 Petabyte di dati"


Cancello o non cancello?

all’arresto di Kim DotCom

alla chiusura di Megaupload

Spesa enorme - Venticinque Petabyte di file. Una quantità gigantesca di dati, e altrettanto gigantesca è la spesa che Carpathia deve sostenere per gestirli quotidianamente. Ben 9mila dollari al giorno. Ora che Kim DotCom non deve più pagare per il servizio, la società di hosting vorrebbe riprendere possesso dei suoi server, per utilizzarli con altri clienti. Ma non può farlo, senza il permesso di chi sta indagando su Megaupload, per non interferire con il processo. E per non suscitare le ire dei proprietari dei file.

MegaUpload online? - I dati, anche secondo Carpathia, dovrebbero essere conservati, in qualche modo, anche da loro stessi, ma pagati! Nessuno, però, sembra interessato al compito. Se non la stessa Megaupload che però, temono gli investigatori, potrebbe approfittare dell’opportunità per cancellare delle prove. Altre possibili soluzioni? Rimettere online il sito di DotCom per un periodo di tempo limitato, dando la possibilità agli utenti di scaricare i propri dati. Per poi cancellarli per sempre. Che non sarebbe male per correttezza nei confronti degli utenti. (sp)

23 marzo 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us