Mark Zuckerberg darà in beneficienza il 99% delle sue azioni di Facebook

Lo ha annunciato il fondatore di Facebook, con una lunga lettera scritta con la moglie Priscilla Chan, in occasione della nascita della loro prima figlia, Max. Il valore delle azioni ad oggi è di circa 45 miliardi di dollari.

schermata2015-12-01alle23.16.32

Il fondatore e CEO di Facebook Mark Zuckerberg ha annunciato con un post sul suo social network la nascita di Max, la sua prima figlia avuta con Priscilla Chan, sua moglie dal 2012.

 

Ma non ha dato soltanto questa bella notizia. Insieme alla moglie ha voluto scrivere una lettera alla figlia augurandole di poter crescere in un mondo migliore, «un mondo in cui la nostra generazione può promuovere l’uguaglianza e portare avanti il potenziale umano, curando malattie, la povertà, offrendo uguali diritti e diffondendo la comprensione tra le nazioni».

 

Nella lettera che potete vedere qui sotto, Mark e Priscilla Zuckerberg si impegnano a donare in beneficienza il 99% delle loro azioni di Facebook nel corso della loro vita.

 

Al momento la loro quota di azioni ha un valore di 45 miliardi di dollari, pari circa al Pil della Tunisia.

 

Come già fatto da Bill e Melinda Gates, la coppia ha creato una Fondazione a proprio nome, la Chan Zuckerberg Initiative, per perseguire quanto promesso nella lettera e in particolare per promuovere «il potenziale umano e promuovere l'uguaglianza per tutti i bambini della prossima generazione. Le nostre aree di intervento iniziali saranno la formazione, curare le malattie, collegare le persone e costruire comunità forti» spiegano nella lettera e in un video (sotto il post di Zuckerberg).

 

Priscilla and I are so happy to welcome our daughter Max into this world!For her birth, we wrote a letter to her about...

Posted by Mark Zuckerberg on Martedì 1 dicembre 2015

 

 

 


Il video dei giovani genitori

 

A few weeks before Max’s birth, Priscilla and Mark took a morning to reflect and record their hopes for their daughter and all children of her generation.

Posted by Chan Zuckerberg Initiative on Tuesday, December 1, 2015

 

01 Dicembre 2015