Digital Life

MafiaLeaks colpisce al cuore le organizzazioni criminali

Nasce MafiaLeaks, un sito per denunciare le attività mafiose in forma anonima in modo da proteggere chi ha deciso di inviare una segnalazione.

MafiaLeaks, che si ispira in gran parte al concetto alla base di Wikileaks, è un sito realizzato da un gruppo di anonimi volontari italiani nato con lo scopo di combattere mafia, camorra, 'ndrangheta… insomma tutte le organizzazioni criminali che operano nel nostro Paese. E chiama a raccolta tutti i cittadini incitandoli a collaborare con una semplice frase: «se sai qualcosa, dì qualcosa».

L’obiettivo di MafiaLeaks, come si legge nel manifesto pubblicato sul sito, è raccogliere qualsiasi tipo di segnalazione in forma strettamente anonima in arrivo da chiunque ne sia in possesso. Non è importante l’identità del mittente, quanto la qualità del materiale.

Il sito divide, infatti, le fonti in tre macro-gruppi: i whistleblower all’interno dei clan mafiosi, le vittime delle organizzazioni mafiose e cittadini che potrebbero sapere qualcosa, ma che spesso non hanno prove per dimostrare un illecito.

Le informazioni, come accennato, vengono trasmesse sul sito in maniera totalmente anonima e MafiaLeaks funge esclusivamente da tramite con le, cosiddette, “persone fidate”. Quando una persona decide di "parlare" o di inviare del materiale, va sulla piattaforma MafiaLeaks e sceglie innanzitutto a chi indirizzare le sue informazioni. Il sistema, infatti, una volta inviata la “soffiata”, genera automaticamente un’email che viene spedita a una, o più, "persone fidate” scelte da chi ha deciso di collaborare. Sì, perché l’informatore ha la facoltà di decidere a chi comunicare quello che sa:

  • Forze dell’ordine (se l’obiettivo è agire)
  • Giornalisti di livello nazionale e locale, ma anche reti televisive e blogger (se lo scopo è informare)
  • Associazioni antimafia per chiedere aiuto.
  • 6 novembre 2013 Silvia Ponzio
    Ora in Edicola
    Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

    Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

    Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

    Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

    ABBONATI A 29,90€

    Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

    La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

    Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

    ABBONATI A 31,90€
    Follow us