Digital Life

Lo stalker di Zuckerberg aiutato da uno scoop

Scopre dove vive Mark grazie a uno scoop

La notizia dello stalker che ha perseguitato il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, in meno di 24 ore ha fatto il giro del mondo. Ma c’è una novità: il persecutore è stato aiutato da uno scoop giornalistico.

“L’uomo che perseguita Zuckerberg ha scoperto dove abita grazie a un sito Internet”

Stalking assiduo – Come riportato ieri da Jack, il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, ha ottenuto un ordine restrittivo nei confronti di un immigrato, tale Pradeep Manukonda, che lo ha perseguitato attraverso il social network, negli uffici di Facebook e pure nell’inviolabilità della sua casa, in California.

Scoperta la nuova casa - L’aggiornamento della notizia riguarda la modalità con cui lo stalker è riuscito ad arrivare fino alla porta di casa Zuckerberg. A quanto pare un editor di Valleywag, noto sito Internet americano, ha pubblicato un post lo scorso 13 gennaio, dove sono presenti alcune immagini della facciata del nuovo immobile del miliardario Mark Zuckerberg. Infatti il patron di Facebook alla fine dello scorso anno aveva messo in affitto, come raccontato da Jack, il suo vecchio villino, adducendo la scelta per motivi di lavoro. In realtà si è trasferito in un immobile più grande e con un nuovo sistema di sicurezza.

Lo scoop online – La pubblicazione del 13 gennaio ha consentito a tutti i disadattati del pianeta di vedere quale sia la casa di Mr Facebook, compreso lo sconosciuto che l’ha tormentato con richieste di denaro per sopperire ai suoi problemi familiari. Il curioso epilogo della vicenda, come è noto, ha avuto un primo punto di arrivo, ma deve ancora proseguire, in tribunale. Ma è sicuramente un fatto curioso che l’inventore di Facebook, colui che ha fondato la propria fortuna economica sulla condivisione online della vita privata da parte degli utenti, ne stia ora pagando, in parte, le ovvie conseguenze.

Scopri chi sono i 10 uomini più potenti del web

9 febbraio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us