Digital Life

Lo stalker di Zuckerberg aiutato da uno scoop

Scopre dove vive Mark grazie a uno scoop

La notizia dello stalker che ha perseguitato il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, in meno di 24 ore ha fatto il giro del mondo. Ma c’è una novità: il persecutore è stato aiutato da uno scoop giornalistico.

“L’uomo che perseguita Zuckerberg ha scoperto dove abita grazie a un sito Internet”

Stalking assiduo – Come riportato ieri da Jack, il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, ha ottenuto un ordine restrittivo nei confronti di un immigrato, tale Pradeep Manukonda, che lo ha perseguitato attraverso il social network, negli uffici di Facebook e pure nell’inviolabilità della sua casa, in California.

Scoperta la nuova casa - L’aggiornamento della notizia riguarda la modalità con cui lo stalker è riuscito ad arrivare fino alla porta di casa Zuckerberg. A quanto pare un editor di Valleywag, noto sito Internet americano, ha pubblicato un post lo scorso 13 gennaio, dove sono presenti alcune immagini della facciata del nuovo immobile del miliardario Mark Zuckerberg. Infatti il patron di Facebook alla fine dello scorso anno aveva messo in affitto, come raccontato da Jack, il suo vecchio villino, adducendo la scelta per motivi di lavoro. In realtà si è trasferito in un immobile più grande e con un nuovo sistema di sicurezza.

Lo scoop online – La pubblicazione del 13 gennaio ha consentito a tutti i disadattati del pianeta di vedere quale sia la casa di Mr Facebook, compreso lo sconosciuto che l’ha tormentato con richieste di denaro per sopperire ai suoi problemi familiari. Il curioso epilogo della vicenda, come è noto, ha avuto un primo punto di arrivo, ma deve ancora proseguire, in tribunale. Ma è sicuramente un fatto curioso che l’inventore di Facebook, colui che ha fondato la propria fortuna economica sulla condivisione online della vita privata da parte degli utenti, ne stia ora pagando, in parte, le ovvie conseguenze.

Scopri chi sono i 10 uomini più potenti del web

9 febbraio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us