Digital Life

Linkedin: tutti gli utenti sono a rischio hacker

I tuoi dati su Linkedin sono a rischio hacker.

Linkedin vola a Wall Street ma un esperto di sicurezza avverte che la rete social per i professionisti più famosa del web sembra che abbia delle gravi vulnerabilità a livello di sicurezza tali da rendere i dati degli utenti facilmente accessibili ai malintenzionati.

“Il problema di sicurezza di Linkedin è legato alla gestione dei cookie”

Dati a rischio - Rete avvertita mezza salvata… forse. La questione del furto dei dati della PlayStation Network di Sony è ancora nella memoria di tutti - rubati i dati di milioni di utenti registrati - e, secondo Rishi Narang - un esperto di sicurezza indipendenti di New Delhi (India) - anche LinkedIn sarebbe a rischio hacker. Secondo il ricercatore la vulnerabilità è nel sistema adottato da LinkedIn per la gestione dei file cookie.

Biscottino pericoloso - Un cookie è un file di testo che si ricorda delle abitudini di navigazione e della personalizzazione della pagina visitata. Un sito invia un cookie al computer di un utente per memorizzare informazioni relative alla sua visita e per offrirgli delle impostazioni personalizzate al successivo accesso. LinkedIn, dopo che un utente ha inserito il proprio nome utente corretto e la password per accedere a un account, crea un cookie di nome "LEO_AUTH_TOKEN" sul computer che serve come chiave per accedere alla sua area privata. Il problema è che, a differenza di molti altri siti, il cookie di LinkedIn scade solo dopo un anno. Quelli delle banche durano al massimo 10 minuti… Questo significa che se qualcuno mette le mani sul computer di utente di LinkedIn, e su quel file, può accedere facilmente all’account del malcapitato.

Successo a Wall Street - Linkedin, tra l’altro, è anche fresco di quotazione in borsa: un vero successo. Sebbene il prezzo iniziale a Wall Street fosse fissato a 45 dollari, le azioni del social - nel primo giorno di scambi a New York sono rapidamente lievitate aprendo la giornata con una quotazione di 83 $ (+84%) e oscillando tra un massimo di 122,70 $ e un minimo di 80 $. L’azienda ha così raccolto un’offerta pubblica di 7.840.000 azioni pari a 352,8 milioni. (pp)Silvia Ponzio

23 maggio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us