Digital Life

L'estensione di Gmail per sapere cosa succede alle vostre email (e al vostro curriculum)

Si chiama Bananatag ed è un software che permette di tracciare i messaggi di posta elettronica inviati, ricevendo informazioni su quello che fanno i destinatari con le vostre email. Utilissimo se inviate un curriculum a un cacciatore di teste o un memo a un collega di ufficio.

Sarà capitato anche a voi, forse: inviare una mail importante, con un allegato fondamentale (per esempio il proprio curriculum o un progetto per il vostro docente o il vostro capo) e non sapere che fine ha fatto: è stata letta? L'allegato è stato aperto? E se sì, è stato letto fino in fondo?

Sono ansie legittime, per le quali c'è una risposta: Bananatag.

Con Bananatag è possibile sapere in tempo reale se (e come) le vostre email vengono lette dal destinatario. Il che può essere tanto interessante e utile (se siete il mittente), quanto inquietante e imbarazzante (se siete il destinatario).

Da oggi questo servizio di email tracking, già disponibile precedentemente per tutti i client di posta elettronica su desktop, è arrivato anche sottoforma di estensione specifica di Gmail e add-in di Outlook. Ora è veramente alla portata di tutti.

Bananatag notifica l’avvenuta lettura della mail ed elabora un report sull'efficacia delle comunicazioni: grazie a queste funzioni si rivela uno strumento utile soprattutto a chi invia curricula, importanti informazioni aziendali, ma anche mail di lamentela e non vuole che la sua protesta si riveli un buco nell’acqua.

Come funziona? Quando si tagga l'email da tracciare viene automaticamente inserita nel messaggio un'immagine quasi invisibile – misura solo 1x1 pixel ed è ogni volta diversa - che risiede nel server del software. Appena il contatto apre la mail o clicca su un link contenuto nel testo, Bananatag si accorge dell'avvenuta visualizzazione della piccola immagine identificativa e notifica la lettura della mail al mittente.

Inoltre, grazie alla funzione di localizzazione, è possibile scoprire dove si trova il destinatario. Tutti i dati raccolti vengono poi analizzati dal software e inclusi in un report che mostra il grado di efficacia della comunicazione.


Il costo della tracciabilità. Se ci si accontenta di tracciare un massimo di cinque mail al mese la versione gratuita del software è sufficiente. Altrimenti, gli utenti più esigenti potranno taggare con Bananatag fino a cento messaggi al mese al costo mensile di circa 5 euro.

16 settembre 2015 Silvia Malnati
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us